Impermeabilizzazione integrale delle strutture interrate di un hotel di montagna con il Sistema PENETRON

17/03/2020 816

Nel giugno 2017 si è dato il via ai lavori, terminati nel novembre 2018, per la realizzazione di una nuova struttura alberghiera in località Ramey del comune di Ayas (AO), frazione Champoluc, incastonata tra le Alpi. Si tratta dell'Hotel Ramey dove le strutture interrate sono state impermeabilizzate con il Sistema PENETRON®

penetron_hotel-ramey-champoluc.jpg

Impermeabilizzazione integrale delle strutture in calcestruzzo con il Sistema PENETRON®

Le strutture interrate del nuovo edificio sono state realizzate con il Sistema PENETRON®, che ha permesso una drastica riduzione delle tempistiche di cantiere ed un’ottimizzazione dei costi.

Penetron® Admix è l’elemento più importante del Sistema: viene aggiunto come additivo al “mix design” del calcestruzzo in fase di confezionamento, per ottenere un’impermeabilizzazione integrale, capillare e attiva nel tempo della matrice strutturale.

Questa tecnologia innovativa, grazie all’esclusiva formulazione di componenti reattivi, riduce drasticamente la permeabilità del calcestruzzo e le fessurazioni per eccessivo gradiente termico o per ritiro igrometrico contrastato, aumentando le caratteristiche prestazionali della matrice e la durabilità dell’opera appunto “fin dal principio”.

Il comportamento dell’additivo di “self healing” del calcestruzzo rimane attivo nel tempo veicolo umidità-acqua presente nelle strutture interrate e nelle opere idrauliche e garantisce la tenuta impermeabile. Una volta definita la prestazione impermeabile della matrice in calcestruzzo si procede alla definizione della “vasca impermeabile” nella sua interezza, e quindi allo studio delle fasi realizzative e delle campiture strutturali.

Il personale tecnico specializzato della Penetron Italia S.r.l., distributore nazionale esclusivo del Sistema, fornisce le soluzioni ottimali per i particolari costruttivi di riferimento: giunti di costruzione-ripresa di getto, giunti di frazionamento-fessurazione programmata, giunti strutturali e di adeguamento antisismico, elementi passanti, distanziali-tiranti dei casseri, etc. adottando le migliori tecnologie disponibili sul mercato per la tenuta dei dettagli critici (Accessori complementari del Sistema Penetron® Admix).

Nello specifico, l’utilizzo del Sistema è consistito nell’additivare con Penetron Admix® sia la platea di fondazione di circa 1300 mq (gettata in 2 fasi), sia i muri di contenimento di circa 400 mq, per un totale di circa 700 mc, per ottenere una fodera impermeabile su tutto l’interrato, grazie anche all’utilizzo degli Accessori Complementari del Sistema Penetron®, indispensabili per stagnare i particolari costruttivi di riferimento.

>>> Per maggiori informazioni sul Sistema Penetron® visita il sito di PENETRON Italia

SCARICA LA SCHEDA TECNICA DI PROGETTO IN ALLEGATO