Soluzioni e tecnologia Hörmann per una logistica efficiente: l’esempio del Gruppo Brüder Schlau

Schlau Logistik GmbH ha profondamente rinnovato il proprio polo regionale per Berlino e il Brandeburgo, creando ulteriori sinergie per il flusso delle merci dell‘intero gruppo Brüder Schlau; il polo di Wustermark è stato ampliato con un imponente magazzino di 14.000 metri quadrati, equipaggiato con portoni e tecnologie di carico-scarico all‘avanguardia.

hormann-centrologistico-bruder-schlau.jpg
Nonostante i ristretti tempi imposti al cantiere, Hörmann ha consegnato puntualmente porte, portoni e l’evoluta tecnologia di carico-scarico presso il grande centro logistico a Wustermark, vicino a Berlino.

Il gruppo Brüder Schlau ha scelto le tecnologie all'avanguardia di carico-scarico Hörmann per un suo nuovo magazzino

Leader nel mercato tedesco delle forniture di prodotti e materiali per la decorazione e l‘architettura d‘interni, il gruppo Brüder Schlau opera all'ingrosso e al dettaglio nella distribuzione di prodotti per l'edilizia. L‘ampliamento del polo logistico situato alle porte di Berlino ha costituito una delle operazioni più importanti realizzate negli ultimi anni. Il nuovo magazzino affianca i tre capannoni esistenti, mettendo a disposizione sistemi e soluzioni mirate all’ergonomia, alla funzionalità, all’efficienza energetica e alla sicurezza.

"L'ergonomia è un aspetto particolarmente curato in tutte le nostre sedi operative – afferma Raphael Bitter, Responsabile del settore Immobili ed Espansione del gruppo – ed ha rappresentato l'elemento “chiave” nella realizzazione del nuovo magazzino. Il nostro personale specializzato è infatti sottoposto a una notevole pressione soprattutto nella delicata fase di carico-scarico, perciò i portoni e la tecnologia installati a Wustermark sono stati selezionati per risultare semplici nell’uso e rapidi nella gestione. In sintonia con l'impresa edile abbiamo optato per le soluzioni sviluppate da Hörmann.” 

Oltre a rispondere a tutte le esigenze di praticità, efficienza e sicurezza del capitolato, nella scelta si sono rivelati determinanti la qualità dei componenti e dei materiali, l'ottimo rapporto qualità-prezzo, la consolidata affidabilità dei prodotti e la rapidità della consegna.

Il magazzino è stato costruito in soli nove mesi – racconta Mario Grund, Responsabile del Team Immobili che ha coordinato e controllato la realizzazione. L'ordine comprendeva 28 portoni sezionali industriali, con portali isotermici e pedane di carico, oltre a 7 serrande tagliafuoco scorrevoli e 4 porte tagliafuoco. Per rispettare il serrato cronoprogramma dei lavori, Hörmann ha effettuato forniture eccezionalmente rapide nel pieno rispetto delle tempistiche.” 

Versatilità, precisione, sicurezza con le soluzioni e tecnologia per la logistica di Hörmann

I teli scuri dei portali isotermici Hörmann DDF caratterizzano il prospetto principale del nuovo magazzino. Si tratta di componenti particolarmente resistenti all’urto e alla lacerazione, installati su cuscini laterali in schiuma poliuretanica che, in caso di aggancio impreciso del veicolo, si inseriscono a pressione anche lateralmente per evitare danni all’edificio e all’automezzo.

hormann-centrologistico-bruder-schlau_portali-isotermici.jpg
I portali isotermici Hörmann DDF si distinguono per la resistenza dei teli, protetti da cuscini laterali in schiuma poliuretanica, inseribili a pressione durante l'aggancio o aggiustabili lateralmente, per garantire un ingresso privo di danni. Per il nuovo magazzino del gruppo Brüder Schlau sono state utilizzate anche testate molto lunghe, per migliorare l’isolamento termico dei punti di carico anche nel caso di veicoli dalle dimensioni ridotte.

L'interfaccia tra magazzino e autocarro è affidata alla pedana di carico ad avanzamento idraulico Hörmann HTL 2. La soluzione costruttiva con traverse a incastro e profili di scorrimento laterali consente un controllo bilanciato e affidabile della pedana di carico. Azionato dalle tastiere laterali, il sistema di avanzamento estrae e ritrae il piano di carico fino a 100 cm, garantendo il miglior posizionamento sulla superficie di carico.

hormann-centrologistico-bruder-schlau_pedane-carico-scarico.jpg
Le pedane di carico idrauliche Hörmann HTL 2 sono estraibili e retraibili con una precisione al centimetro, per l’adattamento alle diverse altezze dei veicoli. Le marcature sull'avanzamento indicano la profondità di appoggio minima e massima, garantendo sicurezza alle attività di carico-scarico.

"Poichè i nostri autocarri presentano altezze differenti - spiega Alexander Rau, Responsabile della Logistica - Hörmann ci ha fornito testate molto lunghe, in grado di adattarsi anche alla sagoma di mezzi da 7,5 t. Le marcature sul sistema di avanzamento indicano sempre la profondità di appoggio minima e massima, consentendo al personale di lavorare in totale sicurezza."

Efficienza energetica, illuminazione naturale, azionamento motorizzato dei portoni selezionali Hörmann

I singoli punti di carico-scarico sono delimitati da portoni sezionali Hörmann SPU F42. Si tratta di portoni industriali composti da lamelle in acciaio a doppia parete (spessore 42 mm) riempiti con schiuma in poliuretano, che garantiscono un ottimo isolamento termico. Anche i pannelli sandwich applicati sotto le pedane di carico (spess. 60 mm) concorrono all’efficienza energetica, a vantaggio del comfort e della produttività degli operatori. Integrate nella parte superiore del portone, le finestre in Duratec sono particolarmente resistenti ai graffi e, grazie all’elevata trasparenza, permettono la penetrazione della luce naturale dentro il magazzino.

hormann-centrologistico-bruder-schlau_portoni-selezionali.jpg
I portoni sezionali Hörmann SPU F42 sono composti da lamelle in acciaio a doppia parete (spessore 42 mm) schiumati in poliuretano e dotati di una finestratura Duratec particolarmente resistente ai graffi. L’apertura e la chiusura di ogni portone è demandata alla speciale motorizzazione WA 300 S4 di Hörmann, sviluppata appositamente per il settore logistico.

I portoni sezionali Hörmann SPU F42 sono tutti motorizzati con il dispositivo WA 300 S4, appositamente concepito per soddisfare i requisiti delle attività logistiche. La motorizzazione garantisce un funzionamento del portone dolce e silenzioso, favorendo la durata utile del sistema di chiusura. Un'altra caratteristica distintiva è la doppia velocità di sicurezza: in pratica, sopra i 250 cm il portone si sposta a 19 cm/s, sotto i 250 cm la velocità è ridotta a 10 cm/s. In presenza di ostacoli sottostanti, il limitatore di serie blocca e inverte il movimento del portone. La motorizzazione WA 300 S4 può essere alimentata con la classica corrente trifase industriale (400 V), oppure con corrente alternata domestica (230 V) e anche con corrente continua (24 V). 

Il gradimento del personale che utilizza quotidianamente le soluzioni Hörmann installate a Wustermark è elevato: "Grazie alla centralina di comando – afferma Eddy Gehrau, Responsabile del magazzino – il portone è gestibile in modo rapido e semplice. Per l'apertura e la chiusura basta semplicemente premere un pulsante.

Protezione dal rischio incendio è affidata ai portoni tagliafuoco Hörmann FST 90-1

Nel nuovo magazzino del gruppo Brüder Schlau la protezione dal rischio d’incendio è affidata ai portoni tagliafuoco scorrevoli Hörmann FST 90-1 che, chiudendosi automaticamente, impediscono per almeno 90 minuti la propagazione del fuoco e del fumo nelle aree circostanti. Quattro di questi portoni sono affiancati da una porta tagliafuoco Hörmann, che permette l’esodo in caso di pericolo, mentre per gli altri tre i vincoli dimensionali hanno reso necessario optare per l’integrazione nel portone di una porta pedonale. Il portone scorrevole tagliafuoco che delimita l’area per le merci pericolose è omologato anche in base alla norma DIN 18095.

hormann-centrologistico-bruder-schlau_portoni-tagliafuoco.jpg
I portoni tagliafuoco scorrevoli Hörmann FST 90-1 resistono per 90 minuti in caso d'incendio e bloccano l'espansione del fuoco e del fumo alle aree limitrofe. A seconda dei casi i portoni sono affiancati da porte tagliafuoco o dispongono di una porta pedonale integrata.

"Nonostante il ritardo iniziale legato alle autorizzazioni – conclude Raphael・Bitter – abbiamo rispettato i tempi e siamo riusciti a lavorare in modo produttivo nelle migliori condizioni, raggiungendo i nostri obiettivi strategici legati all'investimento. Il tutto anche grazie all'affidabilità di fornitori come Hörmann.

>>> Per maggiori informazioni sulle soluzioni e tecnologie per la logistica visita www.hormann.it