Case in legno: L’evoluzione della tecnica per abitazioni da sogno

25/03/2020 849

Le case in legno ottengono ottime performance sul piano della vivibilità.

Soluzioni sempre più efficaci rappresentano il futuro dell’edilizia sostenibile.

Le case in legno rappresentano oggi il futuro dell’edilizia sostenibile. Sono realizzate con materiale rinnovabile e si caratterizzano per l’alta qualità di vita che possono garantire.

Non sempre è stato così e anche oggi non è scontato trovare progetti di alta qualità in grado di garantire le migliori condizioni di abitabilità. L’avanzamento tecnologico nella lavorazione della materia prima e del suo assemblamento ha permesso di abbassare i costi per ottenere soluzioni abitative all’avanguardia.

Per maggiori informazioni qui: Pineca d'Italia.

Come diretta conseguenza, anche in Italia si registra un sempre maggiore interesse verso questo tipo di costruzioni. È ormai diffusa la consapevolezza dei vantaggi proposti, che i tradizionali edifici in muratura non danno o che implicano un maggiore costo per ottenerli.

pineca-case-in-legno-facili-da-costruire-01.jpg

Miglior isolamento termico in estate e inverno

Una delle caratteristiche insite nel legno è di migliorare la qualità dell’ambiente domestico. La ragione è insita nella stessa struttura del materiale.

Si caratterizza per una maggiore capacità isolante rispetto ai materiali tradizionali, come quelli usati nelle case in muratura. Non a caso, il legno rappresenta il materiale d’elezione per l’edilizia anche quando non è l’elemento portante dell’edificio ma ne rappresenta solo una frazione.

Per poter essere adoperato come protagonista, il legno deve essere di buona qualità. Qui il grado di stagionatura e la mancanza di difetti tipici della pianta, come i nodi, sono elementi essenziali che garantiscono una struttura solida e stabile.

Un buon legno trattiene il calore prodotto durante l’inverno dai sistemi di riscaldamento e gli stessi corpi delle persone che vivono la casa, limitandone la dispersione. Al contrario, in estate rallenta il passaggio di calore dall’esterno verso l’interno della casa. Questa caratteristica tipica del legno si esalta quando si impiegano tecniche costruttive adeguate.

Qualità dell’ambiente domestico

Tanti vantaggi sono legati alla scelta del legno come materiale d’elezione per la costruzione di edifici abitabili.

Un aspetto affascinante è rappresentato dalla capacità di purificazione dell’aria all’interno dell’ambiente. Come fanno le piante, le membrane del legno sono ancora in grado di assorbire l’umidità presente nell’aria.

Questo dettaglio che può rappresentare allo stesso tempo un vantaggio e uno svantaggio va compreso a fondo. Il legno continua a subire l’azione dell’umidità, per questo se ne raccomanda la costante manutenzione per evitare che parti restino esposte, gonfiandosi o crepandosi.

In un buon legno, trattato a dovere, questo fenomeno rappresenta invece il punto di forza. Significa che è in grado di assorbire dall’aria anche gli inquinanti che normalmente si trovano nelle nostre abitazioni.

Per questo motivo entrando in una casa di legno si ha sempre la sensazione di ovattato benessere. L’aria all’interno è diversa rispetto a quella degli ambienti in cui permangono le sostanze volatili più dannose.

Progettazione su misura o a scelta tra modelli in catalogo

Un vantaggio delle costruzioni prefabbricate è di abbattere i tempi di realizzazione, perché buona parte del processo produttivo viene svolto in fabbrica al momento della progettazione e del taglio dei pannelli che andranno poi assemblati.

Oggi le ditte che propongono edifici in legno possono vantare ricchi cataloghi e soluzioni diverse in grado di accontentare le esigenze della maggior parte delle famiglie.

È un dato di fatto che le necessità legate a spazio e vivibilità non siano identiche per tutti. La scelta ecosostenibile deve essere fatta pensando a tanti fattori. Primo tra tutti il proprio comfort abitativo.

La personalizzazione del progetto è praticabile anche con le case prefabbricate. È possibile decidere d’accordo con la ditta costruttrice come personalizzare la realizzazione della propria casa ideale senza vincoli insuperabili.

pineca-case-in-legno-economiche-02.jpg

Costano davvero meno?

Uno dei pregiudizi legati alle case di legno riguarda il costo finale, che si ritiene nettamente più basso. È bene fare alcune precisazioni. La norma italiana prevede il rispetto di determinati requisiti per concedere l’abitabilità e la possibilità di occupare un edificio in forma stabile.

Per ottenere determinate condizioni di sicurezza per la propria salute, è indispensabile affrontare spese accessorie che vanno oltre la semplice posa della casa prefabbricata. A partire dalla realizzazione del famoso cappotto termico, obbligatorio per tutti gli edifici di nuova costruzione. Va detto però, che le caratteristiche specifiche del legno, rendono meno onerosa questa spesa che incide meno sui costi totali. 

Quindi vanno considerate anche le spese per l’acquisto del terreno edificabile, se non è già di proprietà, e le spese legate all’aspetto burocratico che variano da comune a comune. 


Pineca Italia

Produttore e progettista di case e casette in legno & altre strutture in legno

Per maggiori informazioni qui: Pineca d'Italia.