Un tappeto in pietra sospeso fra tradizione e innovazione

Nel 2019 lo studio di architettura Davide Fancello ha realizzato l'intervento di riqualificazione paesaggistica degli esterni dell’Agriturismo Canales di Dorgali, in Sardegna. Al centro del progetto la realizzazione di una particolare pavimentazione litica che si ispira ai tradizionali tappeti dell’artigianalità sarda.

arch-davide-fancello_pavimentazioni-agriturismo-canales_03.jpg
arch. Davide Fancello © ph. Barbara Pau

Riqualificazione paesaggistica degli spazi esterni dell’Agriturismo Canales

L’intervento consiste nel ripensamento degli spazi esterni dell’Agriturismo Canales di Dorgali, situato ai bordi della scarpata basaltica del Cedrino.

Le scelte progettuali hanno origine nella consapevolezza di una forte necessità di qualità per il progetto nei contesti rurali dell’isola.

Una qualità che si cerca di tradurre in forme costruite, reinterpretando i principi e i caratteri di quell’abitare minimo che ha costruito nel tempo il paesaggio a bassa densità dell’isola.

I tappeti dell’artigianalità sarda in una strada-mosaico di pietra inserita in un contesto rurale

Questi principi-temi trovano la loro costruzione formale nell’individuazione di una strada-mosaico che gerarchizza lo spazio informale tra gli edifici dell’agriturismo e accenna, tramite scarti e piastre, alle soglie che la mettono in relazione con le diverse aree del sito. Una serie di elementi puntuali, come la cornice-belvedere e la pergola, individuano dei nodi salienti del sistema, legati all’apertura visiva verso il panorama del Supramonte.

arch-davide-fancello_pavimentazioni-agriturismo-canales_04.jpg
arch. Davide Fancello © ph. Barbara Pau

I materiali costitutivi del progetto reinterpretano la complessità morfologica locale, mettendo in campo, letteralmente, elementi in basalto, granito, calcare e laterizio, tessuti secondo trame modulari a formare un ‘tappeto litico’ nella soglia dell’edificio principale.

arch-davide-fancello_pavimentazioni-agriturismo-canales_02.jpg
arch. Davide Fancello © ph. Barbara Pau

Gli oggetti dello “stare” invece, la cornice e la pergola, sono realizzati in acciaio patinato, a richiamare l’atemporalità dell’oggetto tecnico che nella ruralità si confronta con l’organicità lapidea della sistemazione della quota zero.

Pavimentazioni esterne con posa a secco per conservare la permeabilità del suolo

Le pavimentazioni esterne sono state posate quasi completamente a secco per conservare la massima permeabilità del suolo.  Il risultato è frutto di una stretta collaborazione fra progettisti, committenza e artigiani locali.

arch-davide-fancello_pavimentazioni-agriturismo-canales_01.jpg
arch. Davide Fancello © ph. Barbara Pau

Il tappeto litico è stato realizzato mettendo insieme oltre 1500 pezzi, accuratamente predisposti e numerati prima della posa. Il materiale dominante è il basalto locale, al quale si aggiungono il granito Budduso, il calcare di Orosei, l’arenaria e il marmo rosso.

La riqualificazione dell’agriturismo – racconta l’Arch. Fancello – si è rilevata particolarmente complessa nella gestione e progettazione dei pavimenti litici. Abbiamo progettato dei pavimenti in pietra su misura, un grande mosaico, che ripropone le trame dei tappeti tradizionali. Poter creare un abaco per i singoli pezzi ha consentito di gestire in fase di realizzazione il taglio e la posa delle pietre con grande semplicità.

11_archicad_fancello_pavimentazione-canales.jpg
arch. Davide Fancello © ph. Barbara Pau

CREDITI DI PROGETTO

Località Canales, Dorgali (NU), 2019

Progettisti: arch. Davide Fancello, arch. Roberto Sanna, arch. Agnese Mavuli

Committente: Agriturismo Canales - Loc. Canales, 08022 Dorgali (NU)