Piero Petrucco eletto Vicepresidente della FIEC con delega alla competitività e alla sostenibilità

25/05/2020 700

22 Maggio 2020: I Rappresentanti delle Associazioni nazionali, riuniti oggi in Assemblea Generale, la prima assoluta in videoconferenza, hanno eletto il Comitato di Direzione della FIEC, che sarà guidato dal Presidente Thomas Bauer, per il biennio 2020-2022.

piero-petrucco-vice-presidente-fiec_700.jpg

Il Vicepresidente Petrucco è stato confermato all’unanimità Vicepresidente della FIEC e ha ricevuto dal Presidente Bauer la delega alla sostenibilità e alla competitività del settore delle costruzioni.

Nel corso dell’Assemblea, che è stata anche un importante momento di scambio sull’impatto della pandemia da COVID-19 sulle costruzioni, il Vicepresidente Petrucco ha illustrato la situazione del settore in Italia.

L'85% dei cantieri di costruzioni è stato chiuso per quasi due mesi e da metà maggio il 75% dei cantieri è stato riaperto.

Esistono questioni aperte importanti: la liquidità per le imprese e la necessità di accelerare i pagamenti, la diminuzione di produttività e i costi extra legati alle misure di sicurezza per il COVID, le difficoltà di movimento delle persone e dei lavoratori  a livello europeo.

Siamo in attesa di provvedimenti di rilancio per i lavori pubblici mentre qualche prima misura è stata adottata per il settore residenziale quale quella che consente le detrazioni fiscali fino 110%.

Per l’Ance  il Recovery Fund è prioritario perché le future misure nazionali si baseranno su questo.

 


FIEC - Federazione industria europea delle costruzioni.

Attraverso le sue 32 federazioni nazionali in 28 paesi europei (25 UE e Norvegia, Ucraina e Turchia), rappresenta, senza discriminazione, le imprese di costruzione di tutte le dimensioni (da una persona artigiana e PMI fino a grandi aziende internazionali), da tutte le specialità dell'edilizia e dell'ingegneria civile, impegnato in tutti i tipi di metodi di lavoro (operando come appaltatori generali / principali o come subappaltatori).

Questa rappresentatività ad ampio raggio è stata ufficialmente riconosciuta in uno studio condotto per conto della Commissione europea, in modo che FIEC sia la "parte sociale" che rappresenta i datori di lavoro nel dialogo sociale settoriale europeo "Costruzione".