OpenRail di Bentley: i vantaggi del consolidamento dei silos di dati per migliorare la manutenzione dei binari

Il consolidamento dei silos di dati consente di massimizzare gli investimenti nella manutenzione dei binari. Scopri come la soluzione OpenRail di Bentley assiste le grandi organizzazioni di trasporto nel processo di digitalizzazione.

treno-ferrovia-av-700.jpg

La sfida dei big data

Sebbene i gestori ferroviari e dei trasporti siano altamente organizzati nella raccolta di varie forme di dati, generalmente essi combattono per ottenere un'analisi efficace che li aiuti a prendere decisioni informate. Con la continua trasformazione digitale dell'industria ferroviaria, il crescente volume e la velocità con cui i dati possono essere raccolti, consumati e gestiti sta diventando un problema significativo per le squadre di manutenzione dei binari.. Ad aggravare la situazione c'è la possibilità che i dati vengano generati da più fornitori hardware, ognuno con il proprio software di analisi. Da questo scenario scaturisce la presenza di silos di dati in tutta l'organizzazione. Per essere efficaci le organizzazioni di manutenzione ferroviaria hanno bisogno di una soluzione indipendente dall'hardware, che consolidie gestisca tutti i dati provenienti da terze parti. Un sistema unificato può fornire l'accesso rapido a dati attendibili per qualsiasi analisi, come quella lineare, correlata alla manutenzione dei binari.

Gli ostacoli derivanti dai silos di dati per il trasporto e le linee ferroviarie

Con i grandi volumi di dati provenienti da più fonti, in più formati e in diverse unità di misura, la complessità delle informazioni spesso supera le capacità di una singola persona o disciplina. Per far fronte a questa situazione, è plausibile che vi siano più team impegnati a gestire una varietà di dataset isolati e metodi di analisi differenti per eseguire le attività specifiche di una rete. Questo aiuta i singoli team a gestire le informazioni e a svolgere le proprie attività, ma ciò comporta la nascita dei silos di dati. Idealmente, i sistemi di gestione dovrebbero condividere i dataset in modo uniforme tra le unità aziendali al fine di migliorare la collaborazione e la comunicazione e aumentare il valore dei dati stessi. In un mondo in cui i big data rappresentano sempre più la base per decisioni critiche all'interno di un'organizzazione, i silos di dati lineari portano le soluzioni di gestione a dover affrontare quattro principali ostacoli.

  1. Dataset provenienti da diverse fonti: un team di affidabilità per la manutenzione dei binari riceve dati da cabine di registrazione automatiche o azionate dall'uomo, sopralluoghi lungo il percorso, immagini rilevate da georadar a scansione, rilievi video con nuvole di punti e registrazioni storiche del lavoro.
  2. Archiviazione dei dataset: i dataset sono spesso separati per prodotto, regione, unità aziendale o altri raggruppamenti che un'organizzazione considera importanti. Per interrompere questo flusso di lavoro, è necessario modificare la metodologia e la cultura.
  3. Nessuna accessibilità: oltre a lavorare con dataset isolati, i gestori ferroviari e di trasporto spesso non hanno una visibilità unificata tra i sistemi. In genere, le decisioni di manutenzione vengono prese in base a flussi di dati provenienti da più silos, senza rendersi conto che i dati già presenti all'interno dell'organizzazione potrebbero fornire informazioni preziose.
  4. I dati sono una risorsa: le organizzazioni ferroviarie e di trasporto devono trattare i loro dati come risorse. Tuttavia, la gestione dei dati in più sistemi crea un ambiente in cui i dati stessi potrebbero non essere comprensibili tra le varie discipline. Oppure, in cui le informazioni potrebbero essere duplicate o incoerenti.

Consolida i dati provenienti da più fonti esterne

Le decisioni migliori possono essere prese solo in presenza di una visione completa della situazione. Ad esempio, un tecnico addetto alla manutenzione ferroviaria che analizza un asset deve poter vedere e comprendere le sue prestazioni correnti e il suo trend storico e futuro. Allo stesso tempo, egli deve anche comprendere il modo in cui vengono influenzati gli asset correlati e adiacenti e le attività di manutenzione applicate all'area circostante. Inoltre, i dati devono poter essere rappresentati in modo che le condizioni complesse siano facilmente comprensibili. La visualizzazione dei dati è un elemento cruciale nella trasformazione dell'immensa quantità di dati lineari e complessi in informazioni pronte all'uso, rapidamente accessibili, comprensibili e utilizzabili da parte degli utenti.

Il consolidamento dei dataset è un concetto fondamentale in OpenRail Digital Twin Services. OpenRail consente all'organizzazione di visualizzare e configurare tutti i dati degli asset lineari, indipendentemente dalla loro origine. Il processo permette di allineare e indirizzare attività e ruoli specifici, consentendo ai membri dei team appropriati di visualizzare qualsiasi informazione che possa contribuire al processo decisionale.

Guarda il Tech Talk on-demand: In che modo i digital twin supportano la visibilità dei binari con l'analisi lineare

bentley_bim-infrastrutture_verifica-binari.jpg

 

L'approccio al consolidamento dei dati

Il concetto di consolidamento dei dati in un'unica fonte potrebbe sembrare semplice se considerato nel suo insieme. Tuttavia, non esiste uno standard internazionale per i dati lineari correlati ai binari. Ogni fonte e fornitore dell'hardware utilizzato per generare dati utilizza un proprio metodo standard indipendente. Pertanto per ottenere una rappresentazione coerente, attuale e completa, è necessario che i dati vengano aggregati, puliti e normalizzati. Una volta importati, questi dati attendibili possono essere potenziati e analizzati con sistemi di business intelligence, per ottenere ulteriori informazioni e assistere un processo decisionale più informato. Il consolidamento dei silos di dati per la manutenzione dei binari prevede quattro fasi:

  1. Raccolta: i dati vengono raccolti utilizzando vari metodi, tra cui i rilievi di registrazione, la registrazione delle manutenzioni e i sopralluoghi lungo il percorso. Gli ingegneri possono anche utilizzare sistemi informativi geografici (GIS, Geographical Information System), sistemi georadar (GPR, Ground Penetrating Radar) e immagini a ultrasuoni. Le unità o i team aziendali di un'organizzazione ferroviaria e di trasporto, generalmente raccolgono i dataset rilevanti per i loro obiettivi specifici.
  2. Creazione dei dataset: i dataset sono spesso suddivisi in silos perché le unità o i team aziendali raccolgono e gestiscono le informazioni in modo isolato. I dataset devono essere raccolti nel loro formato originale e le loro registrazioni non devono essere modificate per scopi di verifica.
  3. Aggregazione: una volta organizzati in dataset, i dati devono essere puliti e normalizzati in un unico sistema. Tutte le modifiche ai dati originali devono essere effettuate separatamente, con i dati puliti utilizzati per ulteriori analisi.
  4. Visualizzazione e analisi: le viste di configurazione vanno adattate alle singole unità aziendali dell'organizzazione al fine di evitare il sovraccarico di informazioni durante l'analisi dei dati. L'esecuzione di analisi statistiche avanzate aiuta a determinare le condizioni storiche, attuali e future degli asset presenti lungo la rete lineare. L'analisi dei dati effettuata per prevedere potenziali guasti garantisce alle organizzazioni di ottimizzare e pianificare la manutenzione prima di limitare la velocità o chiudere la linea.

bentley_bim-infrastrutture.jpg

I vantaggi ottenuti con la soluzione giusta

Il fatto che le organizzazioni ferroviarie e di trasporto debbano fare di più con meno risorse è una realtà quotidiana. Le soluzioni che consentono di consolidare i dati saranno essenziali per soddisfare le esigenze di efficienza e affidabilità future delle loro reti. L'implementazione di un sistema di consolidamento di dati presenta delle sfide. Il primo passo per un'organizzazione è di promuovere una cultura basata sul miglioramento continuo dei processi e degli standard, che una volta consolidata consentirà loro di avere una visione chiara dei propri asset e ottenere benefici quantificabili. Il consolidamento dei dati permette ai team di manutenzione dei binari di eseguire analisi e fare previsioni sulle tendenze, prendere decisioni più informate sulle opere di manutenzione e rinnovamento e migliorare la sicurezza e l'affidabilità della rete.

bentley_bim-infrastrutture_openrail.jpg

Scarica il nostro e-book per scoprire come migliorare le performance dei tuoi asset e offrire un servizio sicuro, affidabile, conforme e conveniente con OpenRail.

Il passaggio al digitale con Bentley

Intraprendere il processo di digitalizzazione con Bentley significa garantire che il contesto digitale, i componenti e i flussi di lavoro diventino parte del DNA digitale della tua rete. OpenRail si basa sui tuoi investimenti esistenti in soluzioni BIM e consente alla tua organizzazione di fare il passo successivo nel processo di avanzamento delle reti ferroviarie. I vantaggi che OpenRail offre alle organizzazioni ferroviarie e di trasporto sono i seguenti:

·         Completa: la capacità e la portata della soluzione OpenRail di Bentley, affidabile e comprovata su migliaia di progetti in tutto il mondo negli ultimi 30 anni.

·         Aperta e flessibile: OpenRail di Bentley sfrutta i dati in un ambiente interconnesso per fornire una modellazione immersiva e interattiva dei corridoi ferroviari e di trasporto e degli asset infrastrutturali correlati.

·         Scalabile: OpenRail di Bentley è scalabile e modulare, consentendo alla tua soluzione di espandersi in base all'evolversi della strategia digitale della tua organizzazione.

·         Rapida: l'ambiente aperto e interconnesso di dati di Bentley consente ai team di accedere a informazioni attendibili, sempre ovunque.

Avvia il tuo processo di digitalizzazione

Le tecnologie digitali stanno cambiando il modo di operare del settore ferroviario e la tua organizzazione può già iniziare il suo processo di digitalizzazione. Se hai dei dubbi sul cambiamento o non hai ancora compreso i vantaggi di una strategia di digitalizzazione, Bentley è qui per aiutarti.

Per valutare in quale fase si trovi la tua organizzazione, abbiamo sviluppato due modelli digitali di valutazione (framework di avanzamento): uno dedicato agli operatori-proprietari concentrati sulle performance degli asset e l'altro studiato per i membri di catene di approvvigionamento, impegnati nella consegna di progetti di investimento. Entrambe le valutazioni coprono le pratiche aziendali correnti e l'uso del contesto digitale, dei componenti e dei flussi di lavoro per contribuire a confrontare le performance, identificare le aree di opportunità ed evidenziare i punti di massimo valore.

Il framework di avanzamento copre cinque livelli di avanzamento: consapevolezza, coinvolgimento, connessione, automatizzazione e ottimizzazione. Le organizzazioni potrebbero infatti presentare delle varianti all'interno delle diverse discipline, dei team o delle fasi del ciclo di vita in cui lavorano. Sebbene un'organizzazione possa promuovere l'automatizzazione in alcune aree di lavoro, può impegnarsi solo in altre. Bentley consiglia di utilizzare la valutazione in tutte le aree critiche di lavoro e in collaborazione con diversi membri dei team.

>>> Per effettuare la valutazione digitale, visita il sito di BENTLEY

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su