L’Associazione ZENITAL compie 30 anni

Il 4 maggio 1990 si riunivano in assemblea le aziende fondatrici dell’Associazione ZENITAL per l’approvazione e la firma dello statuto.

Questo evento era il risultato del lavoro precedentemente svolto per esprimere la volontà delle maggiori aziende del settore di affermare e migliorare la conoscenza delle loro tecnologie.

zenital-30-anni.jpg

I principi dell'associazione ZENITAL

Così sono stati definiti scopo e politica della nascente Associazione: creare un’organizzazione nazionale rappresentativa del comparto al fine di:

  • ✓ Promuovere il know-how tecnico del settore
  • ✓ Contribuire allo sviluppo normativo
  • ✓ Rappresentare gli interessi delle aziende associate in tutte le sedi opportune in Italia e all’Estero
  • ✓ Promuovere ogni iniziativa per divulgare la conoscenza delle tecniche del settore

Il primo segno degli importanti traguardi raggiunti può essere individuato dall’ampliamento del campo di attività espresso dalla sua attuale denominazione.

Nata infatti come, “Associazione Nazionale Produttori di sistemi di illuminazione zenitale ed evacuatori di fumo e calore” ZENITAL è dal 2011 “l’Associazione Italiana sistemi di illuminazione e ventilazione naturali, sistemi per il controllo di fumo e calore”.

Troviamo oggi infatti nella compagine associativa, aziende produttrici di componenti, prodotti e sistemi in grado di coprire, per esempio, tutte le metodologie di controllo di fumo e calore come: Sistemi di evacuazione naturale o forzato del fumo e del calore, sistemi di ventilazione e/o smaltimento del fumo d’emergenza, controllo del fumo con sistemi a pressione differenziale.

Questa trasformazione coincide con l’evoluzione tecnica e normativa del settore.

Si può in particolare richiamare il nuovo approccio per la progettazione della sicurezza antincendio contenuto nel “Codice” di prevenzione incendi introdotto con il DM 3 agosto 2015.

Questa regola tecnica spiega, in modo chiaro e inequivocabile, l’importanza della gestione dei fumi in caso d’incendio. Si trova, infatti fra le 10 misure della strategia antincendio, il capitolo 5 “Controllo di fumi e calore”.

Questi 30 anni hanno visto l’introduzione della marcatura CE dei prodotti in conformità a norme armonizzate, inizialmente secondo la Direttiva europea prodotti da costruzione, oggi secondo il regolamento UE 305/2011.

Già dalla sua creazione, ZENITAL si è impegnata per essere presente in tutti i gruppi di lavori del CEN per portare l’esperienza dell’industria italiana e difendere i suoi interessi. Un importante riconoscimento della competenza italiana è stato il coordinamento, per più di 10 anni, del gruppo di lavoro europeo che ha elaborato le norme armonizzate per la marcatura CE di cupole e lucernari continui in materiale plastico.

Contemporaneamente è iniziata la collaborazione con UNI che ha portato, già nel 1994, alla pubblicazione di una linea guida che conteneva importanti chiarimenti relativi all’applicazione della norma UNI 9494:1989, prima norma italiana a trattare l’argomento dell’evacuazione fumo e calore.

La serie attuale delle norme UNI 9494, già pubblicate e in fase di progetto, contengono contributi fondamentali derivati dall’esperienza, delle aziende associate a ZENITAL maturata durante questi 30 anni di attività.

L’Associazione ha anche affermato la sua dimensione europea aderendo, appena nata, al raggruppamento Eurolux assumendone per alcuni anni la presidenza e facendo parte del suo comitato direttivo.

Era intenzione di ZENITAL festeggiare i suoi trent’anni con numerosi incontri e attività volte a proseguire l’azione di divulgazione delle tecnologie del settore consentendo di avere contatti diretti e confronto continuo con professionisti e operatori del settore.

L’emergenza, che tutti stiamo vivendo, ha costretto l’Associazione a cercare altre modalità per mantenere la sua presenza sul mercato.

ZENITAL non si è fermata, è quasi concluso la predisposizione di nuovi corsi, che saranno presto disponibili per essere erogati a distanza, unitamente alla redazione di nuovi quaderni tecnici.

L’associazione rimane disponibile per informazioni e chiarimenti normativi: e-mail: zenital@zenital.net – tel: 039 2328913

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su