Analisi comparative per l’ottimizzazione di dispositivi di protezione sismica a basso costo per strutture prefabbricate - N22

Il lavoro presenta gli sviluppi di una ricerca orientata allo studio di dispositivi di protezione sismica a basso costo da inserire nell'ambito delle unioni di sistemi costruttivi in c.a. prefabbricati con l’obiettivo del miglioramento della risposta sismica di tali sistemi costruttivi. Dopo un primo lavoro orientato allo studio di tecnologie disponibili sul mercato si è proceduto all’analisi di un caso di studio e alla valutazione delle capacità prestazionali prima e dopo l’inserimento dei dispositivi. In particolare questa fase della ricerca si è concentrata sull’ottimizzazione dei dispositivi di protezione adottati. A tal fine, con riferimento ad un telaio piano della struttura caso di studio, si è sviluppata un'analisi comparativa della risposta sismica del sistema al variare delle caratteristiche meccaniche del dispositivo. Le prestazioni strutturali attese sono state controllate in termini di sollecitazioni nei pilastri e nelle travi. I dispositivi di protezione adottati sono del tipo ad attrito e sono installati a cornice nell’interfaccia trave- pilastro e pilastro-fondazione. Dalle analisi condotte si è evidenziato un miglioramento della risposta sismica, sia in termini di riduzione delle sollecitazioni che della capacità dissipativa. E’ stata infine accertata anche la convenienza economica dell’inserimento dei dispositivi nell’organismo strutturale.

Di questa memoria è possibile scaricare il pdf completo.