Gibus sempre più vicina agli Atelier, con una proposta formativa d’eccellenza

25/07/2020 377

Avviato nel corso dell’emergenza sanitaria e protagonista di un entusiasmante successo, il ciclo di webinar organizzato dalla nota azienda per i partner sul territorio evolve ulteriormente il livello della proposta formativa Gibus.

gibus---sede_redhub.jpg

Outdoor Design: Gibus promotrice di una vera e propria cultura del sole

Eccellenza del servizio ed elevata qualità della proposta formativa rivolta ai partner sul territorio, sono da sempre delle vere e proprie milestone per l’azienda Gibus, fondamentali asset valoriali su cui l’importante PMI ha puntato sin dalla sua fondazione.

Player di riferimento nel settore Outdoor Design, pronta a ridefinirsi giorno dopo giorno facendosi sempre più promotrice di una vera e propria cultura del sole, la nota società ha negli ultimi tempi incrementato ulteriormente il livello del servizio dedicato ai Gibus Atelier, selezionati ed autorizzati rivenditori, in Italia e all’estero. A parlarci delle interessanti iniziative a cui l’azienda ha dato avvio nel corso degli ultimi mesi e che proseguiranno nella seconda parte del 2020 con inedite novità, è oggi il Direttore Marketing Alberto Boggian.

Un ciclo di 13 webinar per incontrare i propri clienti

Già a inizio anno, dunque prima dell’emergenza sanitaria – afferma il Direttore Marketing – stavamo riflettendo circa nuove formule in grado di aumentare e qualificare ancor più il livello del servizio e della formazione rivolti prevalentemente al mondo dei Gibus Atelier. Già in quella fase, dunque, avevamo iniziato a ragionare sulla possibilità di organizzare una serie di webinar, attraverso cui offrire un nuovo format di incontro.

alberto-boggian.jpg

L’avvento della crisi epidemiologica – prosegue Alberto Boggian – ha poi accelerato la concretizzazione di quell’idea: abbiamo infatti condiviso che il più importante obiettivo da raggiungere fosse, in quel momento di grande incertezza, far sentire ai Gibus Atelier la vicinanza dell’azienda, la presenza salda e forte di una realtà che, pur costretta alla chiusura e con evidenti difficoltà ad operare in virtù degli ostici Decreti emanati a livello governativo, continuava a dar loro supporto. In vista di tal fine, abbiamo così deciso che poteva essere il momento giusto per proporre un ciclo di webinar, in diretta o on demand, sperimentando questa nuova modalità di incontrare i clienti e sfruttando il tempo di stop forzato per incrementare la formazione della nostra rete vendita.

La risposta dei Gibus Atelier – aggiunge il Direttore – è stata da subito incredibilmente positiva ed entusiasta: già al primo incontro, al quale sono stati invitati i nostri oltre 270 rivenditori selezionati, ha preso parte la quasi totalità dei partner, motivo per cui la sera stessa, ormai certi che l’attività potesse essere apprezzata, abbiamo scelto di implementare un servizio di formazione costante durante tutto il lockdown, offrendo un calendario di appuntamenti con tematiche ben delineate.

Se, inizialmente, è stata veicolata agli Atelier una panoramica sulle piattaforme e gli strumenti tecnologici che avrebbero potuto utilizzare per restare in contatto coi loro clienti, in un momento successivo, l’azienda ha poi proposto differenti tipologie di webinar: agli incontri più tecnici, dedicati espressamente alle performance dei prodotti e all’installazione degli stessi, abbiamo affiancato seminari interattivi più orientati a tematiche commerciali o marketing, e anche un utile evento a cui ha partecipato un tecnico fiscalista, facendo chiarezza circa come accedere agli aiuti che il Governo aveva all’epoca messo a disposizione delle piccole medie imprese.

I webinar organizzati da Gibus sono stati in tutto 13, dai primi di marzo al 30 aprile. Con quest’attività, oggetto di una calorosa accoglienza da parte dell’intera rete dei Gibus Atelier, l’azienda ha gettato le basi per un nuovo processo formativo aziendale.

A inizio maggio – approfondisce Alberto Boggian – è stata fatta una survey in cui abbiamo non solo ringraziato i nostri partner per la massiva partecipazione, ma anche chiesto loro un feedback sull’attività. Dall’indagine, risulta che il 100% degli intervistati ha ritenuto i seminari interattivi molto utili. Lo straordinario successo riscosso da questi meeting digitali – conclude il Direttore – ci ha portati a guardare ancora oltre, com’è da sempre nel DNA di Gibus: sta nascendo così un nuovo progetto attraverso il quale, da ottobre, diversificheremo ulteriormente la nostra proposta formativa.

>>> www.gibus.com