Antincendio: chiarimenti e indirizzi applicativi sulle soluzioni alternative di resistenza al fuoco

Il Dipartimento dei Vigili del Fuoco fornisce chiarimenti e indirizzi applicativi sulle soluzioni alternative di resistenza al fuoco

impianti-antincendio-estintori-700.jpg

Il Dipartimento dei Vigili del fuoco ha pubblicato interessanti e importanti chiarimenti e indirizzi applicativi sul Decreto 3 agosto 2015, capitolo S.2, per quanto riguarda l'implementazione di soluzioni alternative di resistenza al fuoco.

I chiarimenti - disponibili nel file allegato - vertono su questi punti:

  • utilizzo di curve naturali per le verifica di elementi strutturali non protetti;
  • utilizzo di curve naturali per la verifica di elementi strutturali con protettivi (ad es. vernici intumescenti, intonaci protettivi, lastre, ecc);
  • durata degli incendi naturali;
  • omissione di verifiche sugli elementi strutturali;
  • utilizzo di sistemi o impianti a disponibilità superiore;
  • collasso implosivo sulle strutture in condizioni d'incendio;
  • omissione di verifiche ad incendi localizzati.

LA CIRCOLARE CON TUTTI I CHIARIMENTI TECNICI E' SCARICABILE IN FORMATO PDF

 


Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su