Impianto fotovoltaico e pompa di calore: come ottenere comfort e riduzione della bolletta in un'unica soluzione

Tenere accesa l’aria condizionata quando il sole splende senza gravare sul costo della bolletta: non solo è possibile, ma è anche compatibile con il decreto rilancio che prevede detrazioni fiscali del 110% delle spese sostenute, con la possibilità di cessione del credito a terzi. É al tempo stesso sia un’opportunità per ridurre la bolletta dei consumatori, sia una sfida per i canali di vendita e di assistenza tecnica del settore elettrico e del settore termoidraulico che devono unire le loro competenze.

panasonic_fotovoltaico_pompa-di-calore.jpg
Applicazione su tetto di un impianto fotovoltaico con moduli Panasonic Solar

Decreto rilancio – superbonus del 110%: soluzione unica moduli fotovoltaici e pompe di calore

Per alimentare le pompe di calore con l’energia generata da un sistema fotovoltaico, ottenendo comfort e riduzione della bolletta al tempo stesso, sono stati studiati gli schemi per collegare, tramite inverter, il sistema fotovoltaico realizzato con moduli HIT all’impianto di climatizzazione. Una volta realizzati i collegamenti sarà necessario configurare l’Inverter definendo, in base alla produzione energetica, quando alimentare la pompa di calore e quando, invece, immettere l’energia in rete.

Gli schemi sono disponibili sia per l’integrazione di impianti fotovoltaici con impianti di climatizzazione con le pompe di calore aria-aria Etherea, che per l’integrazione con impianti di riscaldamento e acqua calda sanitaria con pompe di calore aria-acqua Aquarea, nel qual caso l’energia fotovoltaica è utilizzata per l’accumulo di acqua calda ad uso sanitario e di riscaldamento.

Impianto solare collegato alla pompa di calore: un esempio di installazione in provincia di Verona

Un’installazione in provincia di Verona, il cui impianto solare è collegato alle pompe di calore tramite inverter Fronius, dimostra che il risparmio complessivo sulle bollette di energia elettrica e gas può superare il 50%: la spesa energetica complessiva ammontava a 2.200 €/anno, ridotta del 15% “elettrificando il calore”, quindi installando la pompa di calore Aquarea di Panasonic.

A seguito dell’inserimento di un impianto fotovoltaico da 6 kWp con moduli HIT i prelievi di energia elettrica da rete hanno avuto un’ulteriore riduzione portando la bolletta a 980 €/anno, con una riduzione del 55%.

Climatizzazione e riscaldamento con energia solare: i vantaggi delle soluzioni innovative firmate Panasonic

Ai fini di un efficace sviluppo di soluzioni che includono pompe di calore e impianti fotovoltaici Panasonic supporta l’integrazione professionale fra strutture e tecnici specialisti con esperienze e background formativi diversi, che devono interagire in modo costruttivo per veicolare sul mercato una “soluzione unica” per la climatizzazione con energia solare. La possibilità di avere un impianto completo con apparecchiature da un unico fornitore è infatti essenziale per le necessarie sinergie fra tecnici specialistici con esperienze e professionalità diversi.

A supporto degli installatori sono in corso webinar formativi in collaborazione con i principali fornitori di inverter disponibili sul mercato.

Riscaldamento e acqua calda sanitaria sono i maggiori consumatori di energia elettrica in ambiente domestico: per questo motivo riteniamo che unire tecnologia fotovoltaica  con riscaldamento e climatizzazione  sia la strategia da perseguire per contribuire alla sostenibilità ambientale nella vita di tutti i giorni”, afferma Fabrizio Limani, senior manager solar division Panasonic Solar, ”la tecnologia è disponibile e affidabile, la sfida è quindi favorire la comunicazione e la collaborazione fra specialisti del settore elettrico e specialisti del settore idraulico, che devono interagire con l’obiettivo comune di sviluppare soluzioni complete per i clienti finali”.

Panasonic unisce sessant’anni di esperienza nello sviluppo di tecnologia per il riscaldamento e il raffreddamento e quarant’anni di attività nel settore fotovoltaico che oggi convergono per fornire soluzioni innovative che permettono bassi consumi energetici e riduzione dell’inquinamento ambientale”, afferma Andrea Cetrone, Country Manager di Panasonic Heating & Cooling Solutions Italia.

I moduli fotovoltaici Panasonic, con 25 anni di garanzia, sono prodotti negli stabilimenti ex Sanyo e utilizzano la tecnologia di eterogiunzione, che combina tecnologia cristallina e film sottile. Grazie a un coefficiente di temperatura di solo -0,258%/°C, queste celle solari all’aumentare della temperatura perdono meno energia rispetto alle celle cristalline, con un maggiore rendimento misurato fino al 10%.

I climatizzatori della gamma Etherea incorporano la Tecnologia a base di radicali ossidrilici nanoe™ X. Questa si prende cura dell’aria che respiriamo: neutralizza alcuni inquinanti, virus e batteri e deodorizza l'ambiente, portando tutto il meglio dell’aria esterna all’interno, negli ambienti in cui viviamo.


About Panasonic

Panasonic Corporation è leader mondiale nello sviluppo di tecnologie e soluzioni elettroniche per l'elettronica di consumo, l'edilizia residenziale, l’industria automobilistica e altri settori in ambito B2B. La società, che ha celebrato il suo 100° anniversario nel 2018, gestisce 582 filiali e 87 società associate in tutto il mondo, registrando vendite nette consolidate di 72,10 miliardi di dollari per l'anno conclusosi il 31 marzo 2019. Impegnata a perseguire valore grazie all'innovazione, l'azienda intende, grazie alle sue tecnologie, “creare una vita migliore e un mondo migliore per i suoi clienti”.  >>> Visita il sito web

Panasonic Solar è all’avanguardia nel settore fotovoltaico, con una storia che risale agli anni settanta quando i moduli erano prodotti e venduti con il marchio SANYO.
Da allora, nella sola Europa, sono stati venduti e installati oltre quattro milioni di moduli. >>> Visita il sito web

Panasonic Heating & Cooling Solutions è senza dubbio uno dei leader nel settore del riscaldamento e del raffrescamento. Gli innovativi prodotti Panasonic, creati grazie ad una rete integrata di insediamenti produttivi e centri di ricerca e sviluppo, sfruttano le tecnologie più avanzate, che stabiliscono gli standard per l'intero settore della climatizzazione a livello mondiale.

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su