Porotherm PLANA+ di Wienerberger per murature in laterizio a prova di incendio

24/08/2020 1477

I blocchi in laterizio Porotherm PLANA+ di Wienerberger riempiti con lana di roccia sono certificati per garantire un isolamento termico a prova di fuoco.


Porotherm PLANA+: edifici a basso consumo in laterizio

Wienerberger ha sempre al centro delle proprie attività di Ricerca e Sviluppo uno degli imperativi dell’edilizia moderna, ovvero quello di costruire in chiave di risparmio energetico per realizzare edifici ad energia zero.

Proprio per questo ha ideato una soluzione completa che garantisce durabilità e traspirabilità della muratura garantendo un efficace isolamento termico, il laterizio rettificato Porotherm PLANA+.

I pannelli di lana di roccia ad alta densità vengono inseriti nei fori del laterizio porizzato assicurando un sistema da prestazioni Nzeb, ideale per la realizzazione di murature massive e di grande inerzia termica, senza che si renda necessaria l’applicazione di ulteriori strati di coibentazione sulle facciate.

Grazie alle sue caratteristiche, Porotherm PLANA+ rappresenta una soluzione efficace e affidabile per la realizzazione di edifici a basso consumo energetico: unendo in un unico blocco rettificato le peculiarità e le qualità del laterizio alle proprietà uniche della lana di roccia, Porotherm PLANA+ assicura valori eccellenti di isolamento termico per un risparmio energetico che dura tutto l’anno.

wienerberger_porotherm-plana.jpg
Porotherm PLANA+ 30 – 0,08

Laterizi certificati a prova di incendio

I blocchi in laterizio riempiti con lana di roccia Porotherm PLANA+ oltre a garantire un efficace isolamento termico della muratura sono stati insigniti anche del certificato di prova di resistenza al fuoco.

Siccome il laterizio è un materiale che nasce dall’argilla e viene cotto a 900 gradi, lo rende del tutto insensibile al fuoco. Per questo motivo, costruire in laterizio significa garantire un’elevata sicurezza al fuoco.

Il blocco in laterizio Porotherm PLANA+ è stato quindi sottoposto al test di laboratorio presso l’Istituto Giordano per verificare la bontà di resistenza al fuoco. Il risultato, già su uno spessore di 30 cm, è estremamente elevato: EI 240.

Grazie quindi al materiale da cui è composto il Porotherm PLANA+ è stato possibile ottenere la classe A1 di resistenza al fuoco. La classificazione A1 è la classe più alta tra quelle definite dal DM 15/03/2005, ciò significa che il materiale non è combustibile ed è quindi a prova di incendio.

Questo importante risultato permette di realizzare quindi murature a prova di resistenza al fuoco secondo le normative vigenti, garantendo al contempo un efficace isolamento termico dell’edificio.

>>> Per maggiori info visita il sito di Wienerberger

 

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su