Come garantire la sicurezza in quota quando si eseguono interventi di miglioramento energetico sulle coperture

È finalmente stato approvato il Superbonus 110% contenuto nel D.L. Decreto Rilancio che permetterà di migliorare le prestazioni energetiche della propria abitazione a costo zero. I pannelli fotovoltaici installati in copertura possono usufruire dei benefici fiscali solo se abbinati a specifici interventi di miglioramento energetico.

sicurpal_sistemi-anticaduta_linee-vita_pannelli-fotovoltaici.jpg

Riqualificazione energetica e superbonus

Il Superbonus 110% si affianca, non sostituendole, alle detrazioni fiscali già esistenti in materia di riqualificazione energetica, messa in sicurezza sismica e installazione di impianti fotovoltaici.

Per accedere alla detrazione bisognerà certificare l’aumento di almeno 2 classi energetiche APE (Attestato di Prestazione Energetica) dell’edificio, tramite i seguenti interventi:

  1. cappotto termico
  2. pompa di calore e caldaia a condensazione
  3. pannelli fotovoltaici (solo se abbinati ai precedenti interventi elencati)

Chi può usufruire delle agevolazioni fiscali contenute nel DL Rilancio?

I condomini e le singole abitazioni ad uso abitativo (non rientrano nel decreto le seconde case a meno che non facciano parte di un condominio che richieda il Superbonus), IACP (Istituti Autonomi Case Popolari); cooperative di abitazione a proprietà indivisa; organizzazioni non lucrative, di volontariato e associazioni sportive. Le grandi escluse sono le imprese, che possono comunque contare sulle percentuali ordinarie.

Non serve pagare anticipi!

L’intestatario dell’abitazione potrà cedere il credito d’imposta all’azienda che compirà i lavori tramite un visto di conformità da richiedere ai CAF. Sarà l’impresa a decidere se anticipare l’importo dei lavori o se cedere a sua volta il credito d’imposta ad un istituto bancario.

È necessario documentare tutte le spese sostenute per i lavori di riqualificazione energetica dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021. Altro requisito importante per le imprese costruttrici sarà l’utilizzo esclusivo di materiali che rispettino i criteri ambientali minimi contenuti nel DM Ambiente del 11 ottobre 2017.

Installazione pannelli fotovoltaici e bonus fiscali

I pannelli fotovoltaici potranno essere installati con il superbonus del 110% se abbinati ad uno degli interventi principali. L’energia generata dovrà coprire solo i consumi domestici e l’eventuale eccesso non potrà essere rivenduto al GSE.

Hai deciso di ristrutturare la tua abitazione?

Affrettati ad avviare le pratiche, e qualora non ti fosse possibile rientrare nel superbonus 110%, restano comunque in vigore i bonus già previsti, tra cui il bonus 50% sulle ristrutturazioni edilizie. 

Come garantire la sicurezza dei lavoratori che installano e manutengono pannelli fotovoltaici in copertura?

Insieme agli interventi di miglioramento energetico dovrai garantire la sicurezza dei lavori di manutenzione della copertura e dei pannelli fotovoltaici come previsto dal D. Lgs. 81/2008: per farlo ti basterà installare un sistema anticaduta.

Linee vita Sicurpal

Rivolgiti a Sicurpal Srl per un sopralluogo ed un preventivo gratuito: il nostro team è a tua disposizione per proporti la migliore soluzione per la messa in sicurezza del tuo tetto.

Sicurpal dal 1997 tutela la sicurezza dei lavoratori realizzando prodotti di elevata qualità contro le cadute dall’alto. Forti di una consolidata esperienza, l’azienda e il suo staff ricercano continuamente soluzioni all’avanguardia per la sicurezza in quota.

Lavoriamo in tutta Italia, offrendo un servizio completo di fornitura e produzione dei materiali, progettazione, installazione e revisione periodica dei dispositivi anticaduta.

>>> Per maggiori info sulle LINEE VITA SICURPAL visita il sito di SICURPAL