Real estate: ecco come l'emergenza sanitaria ha cambiato gli scenari d'investimento

Alessandro Mazzanti, Ceo di CBRE Italia, fa il punto sugli effetti che la pandemia ha avuto nei diversi settori del mercato immobiliare italiano che ha subito un rallentamento legato all'incertezza del periodo e che potrebbe riprendere, con un leggero miglioramento, già dal prossimo anno. 

I settori che escono rafforzati dalla crisi sono quelli della logistica e del residenziale, mentre è in perdita il comparto degli hotel così come quello dei centri commerciali, che subirà una stasi per un periodo abbastanza lungo. Gli uffici invece, dovranno essere ripensati, ma resteranno un asset class centrale nei prossimi anni. 

La video intervista è stata realizzata da INGENIO su incarico di FEDERCOSTRUZIONI nell’ambito di un accordo con SAIE 2020.