Dal Pastro (Covivio): «Gli uffici? Un asset fondamentale. Avanti con il format Wellio e spazi di pro-working»

Anche se la pandemia ha avuto un impatto significativo sul settore immobiliare, per Alexei Dal Pastro, Ceo di Covivio Italia, l'ufficio resterà un asset fondamentale.

Anzi, il gruppo immobiliare, pur continuando a investire sull'offerta tradizionale di uffici in locazione, punterà anche sul format Wellio, creando nuovi spazi di pro-working. A Milano, la città di riferimento del gruppo, da poche settimane è stata inaugurata la prima sede in via Dante che ha già raggiunto oltre il 60 per cento delle postazioni occupate.

«Si tratta di uffici totalmente attrezzati, plug-and-play, che possono essere affittati per periodi più brevi - ha spiegato - abbiamo aperto il primo spot di 5mila metri a Milano, la città di riferimento, ma auspico che ci siano altre sedi, in Europa abbiamo un piano preciso di sviluppo di Wellio».

Sul tema della rigenerazione urbana, Dal Pastro ha ricordato alcune iniziative in corso come Symbiosis l’innovativo business district in via di sviluppo a Milano nella zona a Sud di Porta Romana, dove il Gruppo sta sviluppando oltre 130mila metri quadrati e VITAE, in via Serio, tra i progetti vincitori della prima edizione del concorso Reinventing Cities, il bando internazionale promosso da C40 per la rigenerazione urbana sostenibile a zero emissioni.

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su