Catella: «La rigenerazione urbana è una priorità». Il focus? Non sarà più solo Milano

L'emergenza sanitaria trasformerà le città? Torneranno forti o dovranno essere ripensate? 

Secondo Manfredi Catella, Ceo di Coima, «Milano continuerà a essere determinante per il mercato immobiliare italiano, ma la crescente digitalizzazione e il lavoro da remoto, potrebbero consentire a territori e città, che si erano parzialmente remotizzati, di acquisire una nuova attualità, si tratta di un programma industriale da declinare nei prossimi anni».

Il tema centrale sarà connettere i territori dal punto di vista sia fisico sia digitale e al contempo bisognerà aggiornare i centri urbani. 

«Oggi più che mai occorre adeguare le città e i territori rispetto alle tante e nuove esperienze che stiamo vivendo - ha aggiunto Catella a margine del 28° Forum di Scenari Immobiliari - la rigenerazione urbana sarà prioritaria nell’agenda nazionale». 

La video intervista è stata realizzata da INGENIO su incarico di FEDERCOSTRUZIONI nell’ambito di un accordo con SAIE 2020.

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su