Piano Scuola, arriva la banda larga in tutta Italia: ecco il decreto del MISE con tutte le specifiche

Il Piano scuola è un intervento volto a garantire la messa a disposizione di connettività fino a 1  Gigabit/s, a favore delle istituzioni scolastiche pubbliche

scuola-milano-tetti-droni-700.jpg

Segnaliamo la pubblicazione, nella Gazzetta Ufficiale n. 243 del 1° ottobre, del decreto del MISE del 7 agosto 2020 cd. "Piano Scuola", intervento volto a garantire la messa a disposizione di connettività fino a 1 Gigabit/s, a favore delle istituzioni scolastiche pubbliche.

Per la realizzazione degli interventi descritti all'art. 1, il MISE ha stipulato con il soggetto attuatore Infratel Italia S.p.a. un'apposita convenzione corredata da un disciplinare di rendicontazione e da un disciplinare tecnico contenente il piano operativo, che costituiranno parte integrante della convenzione.

Obiettivi

  • attivazione di un intervento per la messa a disposizione, a favore di un numero minimo di 32.000 plessi scolastici pubblici, di servizi di connettività che garantiscano fino a 1 Gigabit/s in download e banda minima garantita pari a 100Mbit/s simmetrici;
  • collegamento di tutti i plessi scolastici delle scuole medie e superiori pubbliche su tutto il territorio nazionale;
  • collegamento di tutti i plessi delle scuole primarie e dell'infanzia pubbliche ubicate nelle aree già interessate da interventi infrastrutturali, nell'ambito del Piano banda ultra larga del Ministero dello sviluppo economico, relativo alle c.d. «aree bianche».

Procedure di gara per la fornitura dei servizi di connettività per le scuole

Per l'attuazione delle attività di cui al presente decreto sono indette procedure ad evidenza pubblica per l'affidamento dei seguenti servizi:

  • a. fornitura di infrastruttura fissa idonea a garantire servizi di connettività fino a 1 Gigabit/s in download e banda minima garantita pari a 100Mbit/s simmetrici;
  • b. fornitura in opera di apparati di utente (CPE), compresa fornitura in opera dei cavi, tubi e materiali di posa di installazione e di cablaggio interno all'edificio;
  • c. servizi di assistenza tecnica e manutenzione, sia a livello di infrastruttura, sia a livello di trasporto, sia di servizio end-to-end;
  • d. servizi di trasporto dati, compresa eventuale fornitura di apparati di trasporto, dalla scuola fino al nodo che offre il servizio di accesso.