Infrastrutture: l'applicazione del BIM per la digitalizzazione del ponte della Botte sull'Arno

Paolo Odorizzi, direttore tecnico di Harpaceas, racconta le procedure eseguite (insieme all'Università di Pisa) per la digitalizzazione del ponte della Botte sull'Arno.

Le Linee Guida sui ponti infatti prevedono che l'esercente possa avviare una procedura BIM per la ricostruzione del modello dell'infrastruttura affinché ciò sia funzionale all'avvio di analisi strutturali di calcolo e di osservazioni da parte dei progettisti per svolgere la manutenzione dell'opera.

Proprio per questo, l'obiettivo del lavoro di ricerca svolto con l'ateneo toscano, è stato quello di formulare i presupposti, le impostazioni preliminari e la conoscenza necessaria per supportare i professionisti nella fase di inserimento del metodo BIM nel contesto di attività funzionali all'ottemperanza delle Linee Guida sui ponti.

L'esempio della digitalizzazione di un bridge asset

  1. TAGS
  2. BIM