Ordini professionali: col DL Ristori elezioni anche da remoto. Le novità

Le elezioni degli ordini professionali vigilati dal Ministero della giustizia si potranno svolgere da remoto. I consigli nazionali dovranno adottare entro 60 giorni un regolamento per definire i contorni del voto in forma telematica

smart-working-professione-casa-tazza-700.jpg

L'articolo 31 del Decreto Ristori (DL 137/2020) introduce per la prima volta la possibilità, nell'ordinamento italiano, dell'elezione degli ordini professionali da remoto.

Nello specifico:

  • i consigli nazionali che decideranno di svolgere le elezioni da remoto, dovranno adottare entro 60 giorni un regolamento per definire i contorni del voto in forma telematica. Agli stessi consigli la facoltà di differire, per un tempo non superiore a 90 giorni, la data delle prossime elezioni;
  • i consigli potranno anche decidere di procedere alle elezioni a distanza per le elezioni nazionali. Per quanto riguarda le prossime elezioni, potranno essere differite per un termine massimo di 90 giorni, tempo necessario per procedere all'adozione dei regolamenti.