Gibus: pergole e tende da sole più accessibili grazie a Ecobonus, sconto in fattura e Superbonus

In virtù di quanto stabilito dal Decreto Rilancio, anche le pergole e le tende da sole proposte da Gibus – player di riferimento a livello mondiale nel settore Outdoor Design – possono godere dell’Ecobonus 50% e del Superbonus 110%, consentendo a chi le scelga, di beneficiare di importanti detrazioni fiscali e di fruire in tutta semplicità della vantaggiosa opzione “sconto in fattura”.

 

gibus-pergotende.jpg

 

Le agevolazioni fiscali per pergole e tende da sole

La bellezza, il comfort e l’avanzata tecnologia delle soluzioni Gibus per l’Outdoor sono oggi più accessibili che mai, grazie alle importanti agevolazioni fiscali introdotte a livello governativo.

Con l’obiettivo di rinnovare il parco immobiliare della penisola – costituito al 74,1 % da edifici realizzati prima del 1981 – e di migliorarne la performance energetica, il Decreto Rilancio* ha infatti offerto a chi acquisti soluzioni utili a incrementare l’efficienza energetica delle strutture già esistenti la possibilità di accedere all’Ecobonus maggiorato. 

In virtù della tipologia di prodotto, nonché dei cospicui investimenti effettuati da Gibus in Ricerca & Sviluppo a tema sostenibilità, anche le pergole e le tende da sole proposte dalla nota azienda rientrano nelle soluzioni cui si riferisce la normativa.

 

gibus-pergotende-due.jpg

La detrazione al 50% e lo sconto in fattura

Chi scelga dunque un prodotto Gibus, potrà oggi valorizzare il proprio Outdoor e aumentare la prestazione energetica dell’edificio in cui viene installata la pergola o la tenda da sole, beneficiando delle detrazioni fiscali al 50% per l’acquisto e la posa in opera del modello selezionato.

Ad usufruire di tale detrazione possono essere tutti i contribuenti che, a vario titolo, possiedono l’immobile su cui si va a intervenire, a patto che la pergola o la tenda solare scelta abbia determinate caratteristiche:

  • sia solidale all’edificio, quindi ad esso addossata;
  • venga installata in relazione a una superficie vetrata della struttura;
  • abbia un valore gtot </= 0,35; risulti esposta da Est a Ovest passando per Sud.

In riferimento a pergole e tende da sole, l’agevolazione fiscale può essere al massimo di 60.000 euro.

Fino al 31 dicembre 2020 inoltre, scegliendo l’elevata qualità dei prodotti Gibus che rientrino nei parametri dell’Ecobonus, si potrà godere in tutta semplicità della pratica opzione sconto in fattura.

Sarà dunque possibile acquistare una pergola o una tenda da sole dell’importante azienda, richiedendo ai rivenditori autorizzati Gibus che aderiscono all’iniziativa, uno sconto diretto in fattura pari al 50% dell’importo massimo detraibile, andando a cedere ad esso il credito d’imposta cui dà diritto l’Ecobonus. In parole più semplici, si potrà non pagare l’importo detraibile, cedendo questo credito d’imposta al rivenditore Gibus. La pratica relativa allo sconto in fattura sarà gestita dall’azienda stessa che si occuperà di tutto avvalendosi di un’intuitiva piattaforma digitale creata in partnership con un primario studio tributario.

 

Il Superbonus 110% per le schermature solari

Infine, i prodotti d’eccellenza Gibus certificati come protezione solare potranno rientrare anche nel Superbonus 110% se installati in combinazione con uno degli interventi abilitanti definiti dal Decreto Rilancio “trainanti” (interventi di isolamento termico delle superfici opache verticali e orizzontali che interessano l’involucro dell’edificio nonché interventi sulle parti comuni degli edifici o sugli edifici unifamiliari per la sostituzione di impianti di climatizzazione invernali esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda a condensazione, a pompa di calore).

Fino al termine del 2021 dunque, in presenza di tale combinazione, sarà possibile detrarre anche tende da sole e pergole Gibus al 110% in cinque anni o cedere il credito d’imposta.


*decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 (c.d. “Decreto Rilancio”) convertito in legge n°77 del 17 Luglio 2020 e oggetto del relativo decreto attuativo MISE-MEF-MIT-MATTN del 6 agosto 2020 e di cui sono uscite le linee guida dell'Agenzia delle Entrate dell'8 Agosto 2020.

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su