Costruzioni in zona sismica: stesse regole per le opere con struttura metallica e non in cemento armato

Cassazione: la disciplina penale prevista dagli artt. 64 e 65 del Testo Unico Edilizia si applica alle opere in cemento armato ed a quelle che, non composte da cemento armato, possiedono comunque una struttura metallica

sentenza-norma-legge-700.jpg

I reati edilizi in zona sismica, con conseguenze sul piano penale, riguardano anche le opere non in cemento armato ma con una struttura metallica di riferimento.

Lo ha chiarito la Cassazione nella sentenza 29822/2020 dello scorso 27 ottobre, dove si evidenzia che:

  • la ratio legis delle disposizioni in tema di opere di conglomerato cementizio armato ed a struttura metallica è quella di assicurare la stabilità del fabbricato in tutti i casi nei quali siano, comunque, adoperate strutture in cemento armato o in metallo in funzione statica;
  • la sfera di applicabilità degli artt. 64 e 65 del dpr 380/2001 non riguarda unicamente le opere che siano al tempo stesso costituite da cemento armato e struttura metallica, sì che sarebbe necessaria la coesistenza di entrambi gli elementi onde configurarsi la sussistenza dei reati relativi, essendo evidente, atteso il richiamo del legislatore alle opere in struttura metallica, che la disposizione è diretta a regolare anche, singolarmente, le opere che, non composte di cemento armato, possiedano una struttura metallica;
  • sotto il profilo della ratio della disposizione, la sufficienza anche della sola struttura metallica si spiega in ragione della potenziale pericolosità di essa derivante dal materiale impiegato e della conseguente necessità che anche in tal caso vengano adottate le particolari precauzioni da adottare in fase di costruzione in zona sismica.

Nel caso specifico, quindi, il riferimento della sentenza impugnata alle caratteristiche dell'opera realizzata come opera a struttura metallica è del tutto sufficiente a far ritenere integrati i reati di cui agli artt. 44 comma 1, 71 e 72 e 95 del DPR 380/2001.

LA SENTENZA INTEGRALE E' SCARICABILE IN FORMATO PDF

LEGISLAZIONE e TECNICA URBANISTICA ed EDILIZIA

banner-dalprato-700.jpg

L'AREA è un luogo di riflessioni, commenti, studi e proposte sullo stato dell’arte dell’Edilizia e dell’Urbanistica in cui ci proponiamo di dare sistematicità alle informazioni inerenti l’evoluzione normativa e giurisprudenziale che pubblichiamo giornalmente.

Nell'area di principi e modalità applicative delle norme dell’Urbanistica e dell’Edilizia facendo il punto critico sulle tematiche che maggiormente si pongono all’attenzione della legislazione e della giurisprudenza in un momento in cui l’evoluzione della materia appare confusa e, a volte, contraddittoria; per questo trattiamo gli argomenti, per così dire, più attuali, interpretandoli ed inquadrandoli alla luce dei principi fondanti della materia anch’essi oggetto di evoluzione concettuale e dottrinaria.

Vai all'area di approfondimento "LEGISLAZIONE e TECNICA URBANISTICA ed EDILIZIA"