La gamma Hörmann di soluzioni per l’industria si amplia con una nuova linea di porte rapide ad impacchettamento

La nota azienda, leader nelle chiusure, presenta una nuova linea di porte rapide ad impacchettamento che, alle performance tecniche d’eccezione, abbina un’estetica vivace ed attuale.

hormann_porte_rapide_ad_impacchettamento-1.jpg

Nuove porte rapide ad impacchettamento Hörmann

Sicure, veloci, versatili, silenziose e contraddistinte da tecnologie brevettate d’assoluta avanguardia: questo sono, in sintesi le nuove porte rapide ad impacchettamento Hörmann, soluzioni con cui l’importante azienda – leader mondiale nelle chiusure civili e industriali – amplia oggi la sua già vasta gamma di proposte per il comparto industriale.

Diversamente dai tradizionali modelli a scorrimento rapido a spirale, in queste nuove chiusure il manto non viene arrotolato bensì ripiegato; realizzato in tessuto antistrappo, tale manto si avvolge in modo compatto dietro l’architrave, occupando il minimo ingombro all’interno del capannone, e è costituito da singoli moduli con profili di protezione antivento zincati in acciaio inox. 

In grado di garantire una significativa velocità di apertura e chiusura, le soluzioni ad impacchettamento rapido Hörmann permettono non solo che lo svolgimento del lavoro all’interno di industrie, magazzini o supermercati prosegua fluido e veloce, ma anche che vengano ridotte al minimo correnti d’aria e dissipazione termica.

La movimentazione di questi portoni avviene mediante due cinghie di sollevamento di colore nero; in caso di danneggiamento di quest’ultime, intervengono due ulteriori cinghie di sicurezza di colore giallo. Grazie a questo sistema brevettato è possibile evitare in maniera estremamente significativa il rischio di lesioni a persone o cose in quanto si esclude qualsiasi pericolo di caduta del manto.

Una porta rapida cape di autoriparsi dopo un possibile urto

Le nuove chiusure ad impacchettamento Hörmann sono dotate inoltre di un sistema di guide laterali speciali in PVC antiusura, montate su particolari supporti. Se il portone viene accidentalmente urtato da muletti o altri mezzi, queste guide laterali fanno sì che la chiusura non venga danneggiata, riducendo così il rischio di svantaggiosi fermi macchina. 

La porta rapida ha dunque la capacità di autoripararsi dopo un possibile urto accidentale: il telo si sgancia dalle guide laterali e nel successivo ciclo di chiusura rientra automaticamente nelle guide ripristinando il funzionamento. 

Questo particolare sistema di guide conferisce silenziosità alla chiusura nelle fasi di movimentazione e di resistenza al vento a portone chiuso.

Porte rapide industriali ad impacchettamento dal design curato e contemporaneo

Contraddistinte da performance tecniche di rilievo, le nuove porte rapide ad impacchettamento Hörmann presentano anche un’estetica curata e contemporanea: sono infatti disponibili, di serie, in cinque colori standard (giallo zinco, arancione puro, rosso carminio, blu genziana e grigio agata) e, a richiesta, in sei colori speciali (avorio chiaro, blu cielo, verde opale, grigio antracite, nero intenso e bianco puro). 

La linea di porte rapide ad impacchettamento comprende tre modelli connotati da differenti misure e prestazioni energetiche; tutte queste soluzioni possono essere installate con semplicità e necessitano di scarsa manutenzione.

>>> Per maggiori informazioni visita il sito di Hörmann

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su