Superbonus 110% ok per gli interventi su edifici residenziali e commerciali (case e negozi nello stesso stabile)

Agenzia delle Entrate: sono agevolabili gli interventi sulle 10 abitazioni di un edificio che accoglie altrettanti negozi al piano terra se il condominio li approva con benefici ed oneri a carico dei soli appartamenti

super-bonus_700-2.jpg

E' possibile accedere al Superbonus 110% per i lavori eseguiti sulle abitazioni, anche se l’edificio è sia commerciale sia residenziale. Per farlo, serve solo che il condominio approvi gli interventi con riferimento ai soli appartamenti, che sia redatta un’Ape ante e post intervento e che sia rispettato ogni altro requisito previsto dalla normativa.

Quel che è scritto nella risposta n.572 del 9 dicembre dell'Agenzia delle Entrate è interessante, poiché di fatto il condominio di un edificio composto da 10 negozi al piano terra e 10 appartamenti al primo piano potrà usufruire del Superbonus 110% per i seguenti lavori eseguiti sulle 10 abitazioni:

  • isolamento delle superfici opache verticali e orizzontali che confinano con gli appartamenti stessi (intervento trainante);
  • sostituzione degli infissi (intervento trainato);
  • sostituzione delle schermature solari nel lato sud (intervento trainato);

se l’assemblea condominiale approverà gli interventi di isolamento termico con “benefici ed oneri a carico dei soli appartamenti” siti al primo piano.

Nella risposta si evidenzia anche che:

  • se questi lavori soddisfano il requisito dell'incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell'intero edificio, gli stessi potranno beneficiare del Superbonus relativamente alle sole spese a carico dei condomini delle abitazioni del primo piano, sia con riferimento agli interventi trainanti che trainati, nel rispetto di tutte le condizioni e adempimenti previste dalla normativa del caso;
  • ciascun condomino potrà calcolare la detrazione in funzione della spesa a lui imputata in base ai millesimi di proprietà o ai diversi criteri applicabili ed effettivamente rimborsata al condominio.

LA RISPOSTA N.572/2020 DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE E' SCARICABILE IN FORMATO PDF


Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su