La certezza di un rinforzo CRM certificato: con RI-STRUTTURA la progettazione è nel pieno rispetto delle NTC 2018

RI-STRUTTURA di Fibre Net è il primo sistema CRM di rinforzo strutturale certificato secondo NTC 2018. Un risultato importante, che attesta il rispetto completo delle Norme Tecniche per gli interventi di miglioramento sismico e consente di operare all’interno delle regole SISMABONUS  e SUPERBONUS 110%

 ri-struttura-certificato.jpg

 

Il riconoscimento del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici

Con delibera del 16 dicembre 2020  il Servizio Tecnico Centrale del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, ha riconosciuto la validità del sistema CRM - Composite Reinforced Mortar- RI-STRUTTURA di FIBRE NET per l’impiego come rinforzo strutturale. 

Ciò è avvenuto attraverso il recepimento del Benestare Tecnico Sloveno STS 17/0013 emesso dallo ZAG Ljubljana Slovenian National Building and Civil Engineering Institute e la conseguente emissione dell’Attestato di Equivalenza n. 0009946.17-12-2020. 

Il processo si è basato sul riconoscimento dei contenuti tecnici comuni fra la normativa italiana (NTC2018 e Linee Guida di Qualificazione del CRM) e quella slovena (Legge sui Prodotti da Costruzione- ZGPro-1 del 2013):

- Regolamento UE Prodotti da Costruzione n. 305/2011 che detta condizioni armonizzate per la commercializzazione dei prodotti da costruzione.

- Livelli di pericolosità sismica equivalenti fra Italia e Area slovena e balcanica.

- Tipologie costruttive simili (murature in pietrame e mattoni pieni.) 

- Severo protocollo di qualificazione dei materiali ricononosciuto da parte italiana.

cerfiticato-crm-fibrenet.JPG

L’Accertamento  di Equivalenza ottenuto certifica che le specifiche tecniche poste a base del Benestare Tecnico Sloveno STS garantiscono un livello di sicurezza equivalente a quello previsto dalle vigenti norme tecniche nazionali e che, quindi, possa essere consentito l’impiego sul territorio nazionale del <<Sistema CRM – Composite Reinforced Mortar per rinforzo di opere in muratura mediante intonaco armato con reti in FRP>> prodotte dalla FIBRE NET SPA 

L’Attestato di equivalenza, emesso dal CSLP, in conformità al Cap. 11.1 delle NTC 2018, certifica la possibilità di utilizzare il sistema RI-STRUTTURA di FIBRE NET come rinforzo strutturale di elementi in muratura su edifici esistenti secondo le norme vigenti in Italia.
Si traduce in uno strumento fondamentale per il professionista in quanto permette di verificare le caratteristiche dei materiali utilizzati, individuare le corrette modalità di progettazione degli interventi e applicare le corrette modalità di accettazione in cantiere. Consente, inoltre, di espletare la chiusura dell’iter documentale presso gli Uffici territoriali di autorizzazione sismica del Genio Civile.

Tale risultato è ancor più importante in un momento storico in cui, a fianco delle opere di ricostruzione post-sisma, una grande attenzione viene posta ad interventi di miglioramento sismico attraverso gli strumenti fiscali del SISMABONUS e del SUPERBONUS 110%  introdotto dal Decreto Rilancio (D.L. 34/2020).

 

ri-struttura--1-sistema-certificato.jpg

 

Il Sistema di rinforzo RI-STRUTTURA

Il sistema di rinforzo RI-STRUTTURA si compone di reti, angolari e connettori preformati in FRP  composti da fibra di vetro AR e resine termoindurenti abbinati a malte strutturali inorganiche a base calce o cemento e applicati attraverso la tradizionale tecnica dell’intonaco armato. L’intervento di rinforzo strutturale garantisce un miglioramento strutturale omogeneo e diffuso, con elevate caratteristiche meccaniche e di duttilità e un modesto incremento di rigidezza della struttura. 

Fibre Net gli specialisti del rinforzo strutturale 

Essere gli specialisti del rinforzo strutturale per noi significa impegno, passione e professionalità per garantirvi risultati di valore e per contribuire all’innovazione nel mondo dell’ingegneria

Siamo a Vostra disposizione per ulteriori informazioni > 0432 600918 - info@fibrenet.info - www.fibrenet.it

Idee, passione, esperienza e ingegno italiano in continua evoluzione  

La storia di Fibre Net inizia nel 2001 con una visione: sviluppare un prodotto del tutto nuovo non presente sul mercato, una rete in GFRP (Glass Fiber Reinforced Polimer). Nasce RI-STRUTTURA, la risposta evoluta alla classica rete elettrosaldata che, diversamente dal sistema tradizionale, consente di rispettare la compatibilità muraria soprattutto negli edifici storici garantendo un miglioramento strutturale omogeneo e diffuso, oltre alla durabilità e reversibilità dell’intervento. 

Da allora, forte di un’intensa attività di R&S supportata da Università e istituti di ricerca, l’evoluzione dell’azienda ha portato all’ideazione, sviluppo e industrializzazione di diversi sistemi per il rinforzo strutturale in materiale composito fibro rinforzato, certificati e validati, che  si sono progressivamente sostituiti agli interventi con materiali tardizionali.

Oggi Fibre Net SpA produce presso i propri stabilimenti prodotti e sistemi compositi fibrorinforzati che trovano largo utilizzo in edilizia e nel settore infrastrutturale, nel consolidamento, nel miglioramento e adeguamento sismico e nella messa in sicurezza di strutture esistenti.  

Fibre Net si pone come partner specializzato, in grado di affiancare enti, progettisti ed imprese nelle scelte più opportune, efficaci e sostenibili mirate al consolidamento, al miglioramento e adeguamento strutturale, al mantenimento della durabilità del bene.

Al compimento dei suoi primi 20 anni, Fibre Net è riconosciuta come produttore di riferimento di materiali innovativi e sistemi tecnologicamente avanzati, come promotore nella ricerca e sviluppo e nella formazione culturale, come player dalla solida competenza progettuale ed esecutiva. Aspetti, questi, che delineano una realtà aziendale operativa, dinamica e intraprendente, costituita da un team giovane e tecnicamente preparato che fa della passione per il proprio lavoro la spinta verso l’innovazione.

 

ri-struttura-prove.jpg

 

Fibre Net mette a disposizione dei propri partners laboratori, attrezzature e competenza per l’esecuzione di prove, anche on-site, per la diagnosi delle problematiche, per la caratterizzazione meccanica e chimica di materiali e cicli di intervento e per l’individuazione delle migliori modalità di intervento

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su