Visionario risoluto e imprenditore coraggioso: REHAU piange la scomparsa di Helmut Wagner

REHAU piange la scomparsa di Helmut Wagner, fondatore e presidente onorario dell’azienda, deceduto domenica 24 gennaio, in Svizzera, all’età di 95 anni, circondato dalla sua famiglia. La notizia della morte dello stimato fondatore, fortemente impegnato fino alla fine, ha profondamente toccato i dipendenti REHAU in tutto il mondo.

 wagner-helmut-700.JPG
Helmut Wagner, fondatore e presidente onorario del Gruppo REHAU, è mancato domenica 24 gennaio all’età di 95 anni.

Il grande cordoglio per la scomparsa di nostro padre ci giunge da diverse parti del mondo e ci commuove molto come famiglia”, afferma Jobst Wagner, Presidente del Supervisory Board. Questo dimostra quanto sia grande il segno che Helmut Wagner ha lasciato “come uno dei pionieri dell’industria moderna, come imprenditore coraggioso e visionario risoluto”, continua Wagner.

Onoreremo la sua memoria portando avanti con determinazione la sua grande opera. Il suo spirito imprenditoriale continuerà a guidarci anche in futuro”, conclude il Presidente del Supervisory Board.  

Helmut Wagner: un pioniere dell’industria moderna

Helmut Wagner inizia a plasmare il mondo delle materie plastiche nel 1948, dando importanti impulsi all’intera industria. La fondazione dell’azienda nella città di Rehau in Alta Franconia, in Germania, segna l’inizio della produzione di prodotti in materiali polimerici e della storia di successo di un’azienda familiare, ancora oggi fortemente caratterizzata dallo spirito pionieristico del suo fondatore.

Dopo cinquant’anni di sviluppo e crescita di successo dell’azienda, nel 2000, Helmut Wagner cede la direzione del Gruppo ai suoi figli: Jobst Wagner assume la carica di Presidente del Supervisory Board, il Dr. Veit Wagner, quella di Vice Presidente. La terza generazione è già attiva all’interno dell’azienda. Nel 2015, il consiglio comunale di Rehau ha conferito uno speciale riconoscimento al fondatore di REHAU, nominando Helmut Wagner cittadino onorario, il primo dalla fine della Seconda Guerra Mondiale.

Oggi REHAU è un gruppo che opera a livello internazionale, con oltre 20.000 dipendenti impegnati in più di 170 sedi nel mondo. “Dobbiamo questo in particolare alla visione e al coraggio di Helmut Wagner”, afferma William Christensen, CEO del Gruppo REHAU. “In questi giorni, la famiglia REHAU è fortemente unita in un profondo lutto e in una sincera gratitudine per i risultati raggiunti dal fondatore dell’azienda”, conclude Christensen.


Chi è REHAU

Con un fatturato annuo di circa 3,5 miliardi di euro, il Gruppo REHAU, specialista dei polimeri, è una solida e indipendente Family company presente in più di 170 sedi a livello mondiale, con oltre 20.000 dipendenti di cui 12.000 in Europa. Da oltre 70 anni, REHAU sviluppa e produce soluzioni per i settori Edilizia, Automotive ed Industria, impegnandosi nel rendere i prodotti in materiale po-limerico sempre più leggeri, convenienti, sicuri ed efficienti, per fornire sistemi innovativi ai paesi di tutto il mondo.

rehau_logo-2019.jpg