Nuovo Consiglio Direttivo UNI: Santino Giglio, responsabile Qualità Mapei, è tra i nuovi consiglieri

Nel nuovo consiglio direttivo dell’Ente italiano di unificazione, Santino Giglio sosterrà il Presidente nel perseguire gli obiettivi del mandato 2021/2024

 

giglio-santino_700.jpg

 

Nell’ambito del rinnovo degli organi di governance di UNI, l’Ente nazionale dedicato all’elaborazione, alla pubblicazione e alla diffusione delle norme tecniche nei settori industriali, commerciali e del terziario, è stato eletto il nuovo consiglio direttivo che affiancherà il Presidente Giuseppe Rossi durante il mandato 2021/2024

Tra i 12 componenti è stato eletto anche Santino Giglio, Corporate Quality System Manager di Mapei.

Chi è Santino Giglio, Corporate Quality System Manager di Mapei

Dopo aver maturato esperienza nel mondo petrolchimico, nell’ambito dei sistemi di gestione, dell’auditing e della gestione del cambiamento a diversi livelli, dal 2018 Santino Giglio è a capo dell’ufficio Qualità del Gruppo Mapei che, da sempre, partecipa e contribuisce attivamente con i suoi esperti nelle varie commissioni tecniche dell’UNI.

Sfruttando le mie competenze maturate sul campo – ha dichiarato Giglio -, supporterò l’Ente nell’obiettivo di snellirsi e perseguire un funzionamento più efficace, tenendo in considerazione l’impatto sulle aziende e sul sistema Paese”.

Mapei crede da sempre nel valore economico oltre che tecnico della normazione e, nella persona di Giorgio Squinzi, ha contribuito all’attività di normazione tecnica a livello europeo partecipando al CEN TC 67 WG 3 “Adesivi per piastrelle e materiali per fughe”.


Chi è Mapei

Fondata nel 1937 a Milano, Mapei è tra i maggiori produttori mondiali di adesivi e prodotti complementari per la posa di pavimenti e rivestimenti e numerosi altri materiali chimici per edilizia. Il Gruppo oggi è presente con 90 consociate, inclusa la capogruppo, in 57 paesi e produce in 83 stabilimenti in 36 paesi nei cinque continenti. Con un fatturato consolidato 2019 di €2,8 miliardi, occupa oltre 10.500 dipendenti nel mondo. Alla base del successo dell’azienda: la specializzazione, l’internazionalizzazione, la ricerca e sviluppo e la sostenibilità come driver essenziale per una crescita responsabile.

>>> Per maggiori informazioni visita il sito di Mapei

MAPEI.jpg