Accesso indipendente, impianti in comune, abitazione su due piani: come funziona il Superbonus 110%?

Agenzia delle Entrate: ok all'accesso al Superbonus anche per l’immobile funzionalmente indipendente, ossia dotato di almeno tre impianti tra quelli per acqua, gas, energia elettrica e riscaldamento, e con un accesso autonomo dall'esterno

mercato-immobiliare-roma-700.jpg

Il Fisco torna sugli accessi autonomi, gli impianti 'di base' in comune tra più abitazioni e i vari piani che costituiscono un immobile, per chiarire altri, interessanti dubbi sul Superbonus 110%, che continua a dettare legge e ad essere uno degli argomenti più gettonati - in senso assoluto - del momento.

 

Unità immobiliare funzionalmente indipendente e scarico fognario in comune

La risposta n.115 del 16 febbraio 2021 verte su un'unità immobiliare autonoma che condivide, con un'altra unità immobiliare, il solo scarico di fogna nera. Su tale immobile, l'Istante intende eseguire interventi finalizzati all'efficientamento energetico e beneficiare del Superbonus 110%. Per questo si chiede se l'edificio può essere considerato "funzionalmente indipendente", ai sensi dell'art.119 DL Rilancio.

Dopo il solito excursus, le Entrate ricordano che, a seguito delle modifiche previste dall'art.1, comma 66, lettera b), della legge 178/2020 (Legge di Bilancio 2021) al comma 1-bis dell'art.119 del decreto Rilancio, «Un'unità immobiliare può ritenersi "funzionalmente indipendente" qualora sia dotata di almeno tre delle seguenti installazioni o manufatti di proprietà esclusiva: impianti per l'approvvigionamento idrico; impianti per il gas; impianti per l'energia elettrica; impianto di climatizzazione invernale».

Le «unità immobiliari funzionalmente indipendenti e con uno o più accessi autonomi dall'esterno, situate all'interno di edifici plurifamiliari», alle quali la norma fa riferimento, vanno individuate verificando la contestuale sussistenza del requisito della «indipendenza funzionale» e dell'«accesso autonomo dall'esterno», a nulla rilevando, a tal fine, che l'edificio plurifamiliare di cui tali unità immobiliari fanno parte sia costituito o meno in condominio. Il comma 1-bis, inoltre, dispone che «per "accesso autonomo dall'esterno" si intende un accesso indipendente, non comune ad altre unità immobiliari, chiuso da cancello o portone d'ingresso che consenta l'accesso dalla strada o da cortile o da giardino anche di proprietà non esclusiva».

Nel presupposto che l'unità immobiliare a destinazione residenziale in querstione sia «funzionalmente indipendente» e quindi dotata di almeno tre impianti di proprietà esclusiva tra quelli per l'acqua, per il gas, per l'energia elettrica e per il riscaldamento, e disponga di un accesso autonomo dall'esterno, nei termini sopra descritti, nel rispetto di ogni altra condizione richiesta dalla normativa e ferma restando l'effettuazione di ogni adempimento richiesto, l'Istante potrà accedere al Superbonus con riferimento all'unità immobiliare di sua proprietà ad uso residenziale.

 

Abitazione di due piani ma con accesso autonomo e 3 impianti esclusivi

Parimenti potrà beneficiare del Superbonus il comproprietario di un'abitazione, disposta su due piani, che costituisce porzione di un più ampio immobile, suddiviso in più alloggi residenziali, dotata di un accesso autonomo e in via esclusiva di un serbatoio di gas, di un impianto di riscaldamento, di un impianto elettrico, nonché in via non esclusiva di un impianto idrico appartenente ad una utenza comune, con contatore esclusivo di ripartizione e contabilizzazione, e di impianti di deiezione e depurazione dei reflui civili esclusivi solo finché non sono convogliati verso un depuratore comune.

Le Entrate, in questo senso, lo chiariscono nella risposta n.116 del 16 febbraio 2021, dove si evidenzia altresì che l'unità abitativa in questione può ritenersi "funzionalmente indipendente", risultando dotata di almeno tre installazioni o manufatti di proprietà esclusiva tra impianto idrico, per il gas, per l’energia elettrica e per la climatizzazione invernale.

LE RISPOSTA N.115 E 116 SONO SCARICABILI IN FORMATO PDF PREVIA REGISTRAZIONE AL PORTALE