Supersismabonus 110%: come compilare la sezione Asseverazione nel modello di comunicazione di cessione credito

L'Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti sui codici da inserire nel campo “Codice identificativo dell’asseverazione” del modello di comunicazione della cessione del credito spettante per la realizzazione di interventi rientranti nel Sismabonus

 

sismabonus-chiarimenti-come-ottenerlo-01-700.jpg

 

Prendiamo spunto da una recente risposta dell'Agenzia delle Entrate ne "La posta di FiscoOggi" per chiarire alcuni, interessanti aspetti inerenti la corretta compilazione delle opzioni per gli interventi edilizi e, nella fattispecie, per il Supersismabonus.

Nello specifico:

  • la sezione “Asseverazione rischio sismico” del modello di comunicazione della cessione del credito, che occorre inviare telematicamente all’Agenzia delle Entrate, va compilata dal soggetto che appone il visto di conformità nel caso di interventi antisismici. In tale sezione va indicato il codice identificativo dell’asseverazione attribuito dal professionista incaricato e il codice fiscale dello stesso professionista che l’ha rilasciata.
  • nel campo denominato “Codice identificativo dell’asseverazione” deve essere indicato il codice riportato dal tecnico che redige l’asseverazione nel modello allegato al Decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti n. 329 del 6 agosto 2020 (campo in alto a destra);
  • nei sottocampi “Regione”, “Prov/unità terr.” e “Comune” devono essere indicati i corrispondenti codici desumibili dalla tabella scaricabile dal sito dell’Istat. L’anno da indicare è quello di accesso al bonus. Per ciascun dato vanno aggiunti degli zeri a sinistra, qualora il corrispondente numero di cifre sia inferiore alle caselle disponibili.

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su