Riqualificazione energetica e Superbonus 110%: il nuovo accordo tra UniCredit, Eni gas e luce e Harley&Dikkinson

22/02/2021 5475

UniCredit, Eni gas e luce e Harley&Dikkinson hanno firmato l’accordo che prevede finanziamenti dedicati, consulenze tecniche e fiscali per tutte le fasi del progetto e l’esecuzione dei lavori per la riqualificazione energetica e ristrutturazione del patrimonio edilizio.

 

ristrutturazioni-01-700.jpg

 

Superbonus, l'accordo tra UniCredit, Eni gas e luce e Harley&Dikkinson

UniCredit, Eni gas e luce e Harley&Dikkinson ampliano la propria partnership, attiva dal 2019, con l’obiettivo di massimizzare e rendere più accessibili i vantaggi introdotti dal Decreto Rilancio in tema di riqualificazione energetica e ristrutturazione sismica del patrimonio immobiliare italiano.

Grazie alla sinergia tra le parti, la collaborazione aveva portato a un forte sviluppo del progetto “CappottoMio” di Eni gas e luce, finalizzato alla riqualificazione energetica e alla messa in sicurezza sismica di edifici condominiali e unifamiliari, permettendo così il supporto a interventi di risanamento e di efficientamento in tutto il territorio nazionale.

 

Finanziamenti, consulenze, verifiche dei lavori, asseverazioni: i servizi per l'utilizzo del Superbonus

Con questa nuova partnership, UniCredit metterà a disposizione le proprie soluzioni di finanziamento per sostenere condomini, privati e aziende nella fase di esecuzione dei lavori.

Parallelamente, i clienti della banca, potranno avvalersi dei servizi di progettualità e di consulenza, forniti da Eni gas e luce con l’ausilio di Harley&Dikkinson, sugli aspetti tecnici e di natura fiscale del progetto, nonché della realizzazione degli interventi di riqualificazione energetica previsti dalla normativa.

In particolare, sono disponibili i servizi finalizzati all'analisi e verifica della completezza e congruità di tutta la documentazione prevista dalla normativa vigente e dai decreti attuativi del Ministero dello Sviluppo Economico e dell'Agenzia delle Entrate come:

  • attestati di prestazione energetica,
  • APE a inizio e a fine lavori,
  • asseverazioni tecniche,
  • visto di conformità,
  • ricevuta dell’ENEA.

Inoltre, sono previsti anche i servizi di consulenza progettuale sui lavori che i clienti intendono eseguire, di verifica della corretta esecuzione degli stessi e del raggiungimento dei requisiti normativi, fino all'assistenza per il trasferimento del credito d'imposta maturato.

UniCredit conferma così il proprio impegno a supporto dei propri clienti, privati e imprese, che intendono usufruire dei vantaggi introdotti dal Decreto Rilancio in tema di riqualificazione energetica e ristrutturazione del patrimonio edilizio.

"Con l’accordo sottoscritto oggi – spiegano Andrea Casini e Remo Taricani, Co-CEOs Commercial Banking Italy – mettiamo a disposizione di privati e imprese interessati ad avviare progetti legati al Superbonus 110% e agli altri benefici fiscali in tema di riqualificazione edilizia, le competenze distintive e sinergie di UniCredit, Eni gas e luce e Harley&Dikkinson, leader nei rispettivi settori di riferimento. La finalità cardine di questa partnership, semplificare e rendere accessibile a tutti i processi legati ai progetti di ristrutturazione, rientra nel più ampio obiettivo di sostenere il rilancio di un settore strategico per il Paese, sia in termini di ripartenza economica del Paese che di sostenibilità ambientale del patrimonio immobiliare”.

"Con questo accordo Eni gas e luce rafforza i suoi servizi dedicati alla riqualificazione energetica e sismica dei condomini e delle abitazioni unifamiliari” ha commentato Alberto Chiarini, Amministratore Delegato di Eni gas e luce. “In questo modo Eni gas e luce intende perseguire la propria strategia di diventare sempre di più un energy advisor e un consulente energetico strutturato e affidabile per accompagnare il cliente a fare un uso più razionale ed efficiente dell'energia, per usarla meglio e quindi meno".

Ha dichiarato infine Alessandro Ponti, Amministratore Delegato di Harley&Dikkinson:

“Siamo molto contenti di questo nuovo sodalizio con UniCredit che ci permette ancora una volta, insieme ad Eni gas e luce, di mettere la persona al centro, attraverso un approccio agli incentivi serio, competente e a garanzia di tutto il processo di gestione fiscale e finanziaria”.