LEED e WELL, le certificazioni per edifici sostenibili

22/02/2021 1967

Si stanno sviluppando nel mondo standard progettuali e costruttivi che tengono conto della salubrità di chi li ‘vive’. Cool Projects - società di ingegneria specializzata in Projects Management, Facility Management e Building Automation - diventa punto di riferimento nel supporto per l’ottenimento delle attestazioni.

 

cool-project-certificazioni-leed-01.jpg

 

Edifici certificati LEED e WELL per garantire spazi salubri, confortevoli e con altissimi standard di sostenibilità e benessere

La popolazione dei paesi occidentali trascorre il 90% del proprio tempo all’interno di edifici chiusi quali abitazioni, uffici, scuole, chiese, ecc. 

Diventa, quindi, fondamentale che tali edifici posano garantire spazi salubri e confortevoli e altissimi standard di sostenibilità e benessere.

Da alcuni anni nel corso della progettazione e della realizzazione di palazzi destinati a uso abitativo, ma soprattutto per edifici utilizzati a scopo lavorativo si tende a individuare e definire sistemi costruttivi sia nell’edilizia di nuova realizzazione sia in quella già esistente livelli di sostenibilità tali da poter richiedere la certificazione: LEED e WELL.

Si tratta di attestazioni ufficiali che possono essere applicate a qualsiasi tipo di edificio (sia commerciale che residenziale) e riguardano tutto il ciclo di vita dell’edificio stesso, dalla progettazione alla costruzione promuovendone un approccio sostenibile e riconoscendone le prestazioni in termini di risparmio energetico ed idrico, riduzione delle emissioni di CO2, miglioramento della qualità ecologica degli interni, i materiali e le risorse impiegati, il progetto e la scelta del luogo. 

La certificazione LEED (Leadership in Energy and Environmental Design) più legata alla costruzione degli edifici è già riconosciuta e utilizzata in più di 170 paesi, mentre WELL, che si riferisce maggiormente alla salubrità del personale frequentatore, è una certificazione istituita nel 2014 e ancora in fase di sviluppo.

Cool Projects - società di ingegneria specializzata in Projects Management, Facility Management e Building Automation – si è ritagliata un ruolo importante in tale contesto proponendosi alla clientela quale riferimento di supporto per l’ottenimento delle certificazioni LEED e WELL.

 

cool-project-certificazioni-leed-02.jpg

 

“Si tratta di un ulteriore, importante step che la nostra società ha raggiunto - spiega Maurizio La Motta, General Manager di Cool Projects - permettendoci di implementare la gamma dei nostri servizi e offrire un ventaglio di attività altamente qualificate grazie a un team di professionisti specializzati, a una struttura flessibile, a competenze di massimo livello. Dopo aver recentemente acquisito le certificazioni TIA-942 che ci consentono di valutare piccoli e grandi Data Center, la possibilità di fare consulenza inerente LEED e WELL ci permette di collocarci in Italia come uno dei principali punti di riferimento anche in ambito di valutazione degli aspetti energetici di palazzi e costruzioni”.

Il sistema di certificazione si basa sull’attribuzione di ‘un punteggio’ per ciascun requisito. La somma dei crediti costituisce i 4 livelli di certificazione: base, oro, argento, platino. Le certificazioni LEED e WELL, al momento, vengono rilasciate sul progetto costruttivo globale dell’edificio o dello spazio e non ancora sui singoli elementi con i quali è stato realizzato (pavimenti, porte, serramenti, isolanti, bagni, ecc). In ogni caso, progettisti e interior designer lavorano già con prodotti conformi agli standard LEED e WELL.

Cool Projects è in grado di offrire alla clientela che aspira alle certificazioni LEED e WELL un servizio di monitoraggio e analisi costante di tutti i parametri e le specifiche che un edificio possiede in termini di efficientamento energetico fornendo valutazioni in tempo reale e proponendo eventuali correttivi migliorativi.

“Abbiamo chiuso accordi con società di certificazione di livello internazionale (FGB studio) capitanata dalla sua fondatrice Francesca Galati Bolognesi - prosegue La Motta - per la fornitura di collaborazione in termini di verifica e monitoraggio degli aspetti energetici e a breve potremo garantire anche un nuovo prodotto che permetterà di mappare costantemente tutti i parametri energetici”.

Cool Projects, inoltre, sta lavorando su un prototipo di sistema di automazione in grado di misurare costantemente i parametri dell’aria al fine di garantire le giuste condizioni di benessere degli individui che ‘abitano’ l’edificio e l’efficienza energetica del palazzo. Entro breve questo sistema sarà implementato anche relativamente all’aspetto dell’illuminazione e a quello dei consumi.

Sia la certificazione LEED che la WELL sono il riferimento a livello mondiale per le costruzioni eco-compatibili poiché consentono, meglio di altri strumenti, di esaltare le caratteristiche ‘verdi’ degli immobili, conferendo loro un significativo valore aggiunto, ed incrementando il benessare di coloro che vi passeranno il loro tempo.

 

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su