MasterEmaco S 445 FR: la malta per il rinforzo strutturale e adeguamenti antisismici con CVT

MasterEmaco S 445 FR di Master Builders Solutions è la malta fibrorinforzata specifica per il ripristino di strutture in cemento armato, da utilizzare senza l’impiego di armature aggiuntive come attestato dal Certificato di Valutazione Tecnica FRC (Fiber Reinforced Concrete).

 

mbs-masteremaco-s-445-fr_700.jpg

 

L’alto rischio sismico che caratterizza il nostro Paese, purtroppo, non trova ancora piena risposta nello stato di fatto del parco immobiliare italiano. Il Consiglio Nazionale Ingegneri stima che oltre 21,5 milioni di persone abitino nelle aree esposte ad elevato rischio, classificate come zone 1 e 2. Nonostante ciò la maggior parte degli immobili è stata costruita senza tener conto dei criteri antisismici. Il CNI ha stimato la percentuale di edifici da recuperare dal punto di vista antisismico intorno al 40% dell’intero patrimonio immobiliare italiano. Per dare una risposta affidabile ed efficace agli interventi di adeguamento strutturale e sismico di edifici esistenti, Master Builders Solutions ha messo a punto una soluzione tecnologicamente evoluta e rapida da applicare

MasterEmaco S 445 FR è una malta cementizia premiscelata, colabile, ad espansione contrastata in aria, studiata per eseguire rinforzi strutturali e ripristinare strutture in cemento armato senza l’impiego di armature aggiuntive, una specifica applicazione per la quale ha ottenuto il Certificato di Valutazione Tecnica FRC (Fiber Reinforces Concrete).

>>> CLICCA QUI e scopri di più MasterEmaco S 445 FR <<<

Nella sua esclusiva composizione sono presenti speciali fibre metalliche anticorrosione, che rendono il prodotto estremamente duttile e resistente alle sollecitazioni dinamiche e meccaniche, agli urti e all’abrasione. Inoltre, la malta MasterEmaco S 445 FR offre un’elevata resistenza alla fessurazione a lungo termine, alla cavillatura in fase plastica e alla corrosione: le fibre metalliche sono trattate contro l’azione corrosiva degli agenti aggressivi ambientali come i cloruri e i solfati, per risultati duraturi nel tempo.

 

mbs_masteremaco-s-445-fr_provino_malta_duttile.JPG

 

Armatura diffusa per una protezione efficace

Le speciali fibre metalliche rigide contenute nella malta MasterEmaco S 445 FR costituiscono un’armatura diffusa, che sostituisce le reti elettrosaldate, offrendo una resistenza a trazione > 3070 MPa e modulo elastico pari a 210 GPa. Ciò consente di semplificare le fasi applicative con evidenti vantaggi sui tempi di esecuzione. MasterEmaco S 445 FR si applica mediante colaggio per spessori da 10 a 100 mm ed è ideale per:

  • interventi di ripristino e ringrosso di travi, di pilastri e cordoli soggetti a variazioni di carichi e destinazioni d’uso,
  • adeguamenti strutturali di solai soggetti a variazioni di carichi, destinazioni d’uso e adeguamenti antisismici, 
  • ripristino di pavimentazioni rigide in c.a., pavimentazioni industriali, parcheggi, magazzini,
  • come rinforzo strutturale in interventi di carattere antisismico.

Nel caso sia richiesta l'espansione contrastata in aria, per ripristini con estese superfici esposte all'aria, è necessario impastare MasterEmaco S 445 FR con il suo componente B MasterEmaco A 400; se invece è prioritario esaltare le prestazioni meccaniche alle brevi stagionature (come per esempio per lavori che richiedano una rapida riapertura al traffico) si consiglia di non utilizzare il componente B, soprattutto nel periodo invernale.

 

I vantaggi dell’utilizzo di Master Emaco S 445 FR

La malta fibrorinforzata MasterEmaco S 445 FR presenta un comportamento fortemente duttile e consente l’espansione contrastata in aria, offrendo monoliticità con il supporto.

Il certificato CVT di cui il prodotto si fregia, dimostra che la malta MasterEmaco S 445 FR può essere applicata per il rinforzo strutturale senza utilizzo di rete elettrosaldata, offrendo da un lato una notevole semplificazione della posa e dall’altra valori elevati di resistenza alla fessurazione a lungo termine, alla cavillatura in fase plastica e agli agenti aggressivi dell'ambiente.

>>> Per approfondimenti, schede tecniche e DoP CLICCA QUI <<<

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su