Superbonus 110%: la guida sul visto di conformità dedicata ai professionisti

La Direzione regionale del Molise dell’Agenzia delle Entrate ha redatto un memorandum per i professionisti sul visto di conformità

 

superbonus-chiarimenti-come-ottenerlo-01-700.jpg

 

Consigliamo vivamente di scaricare e studiare la guida/memorandum dell'Agenzia delle Entrate (DRE Molise), aggiornata al mese di febbraio 2021, sul cd. visto di conformità in materia di Superbonus 110%.

Gli aggiornamenti più recenti, nello specifico, riguardano l’opzione della cessione del credito d’imposta di importo pari alla detrazione spettante o dell’utilizzo di un contributo anticipato, sotto forma di sconto dai fornitori (sconto in fattura), al posto dell’utilizzo diretto delle detrazioni previste per l’esecuzione di specifici interventi da realizzare sugli immobili (artt. 119 e 121 del decreto legge n. 34 del 19 maggio 2020 convertito con modificazioni con legge n. 77 del 17 luglio 2020 da ultimo modificato con legge n. 178 del 30 dicembre 2020).

Il primo aspetto molto importante da ricordare sul visto di conformità è che è 'cosa' molto diversa dall'asseverazione. Il visto, infatti, è rilasciato da:

  • professionisti iscritti nell’albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili;
  • professionisti iscritti nell’albo dei consulenti del lavoro;
  • soggetti iscritti, alla data del 30 settembre 1993, nei ruoli di periti ed esperti tenuti dalle camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura per la sub categoria tributi, in possesso di diploma di laurea in giurisprudenza o in economia e commercio o equipollenti o diploma di ragioneria;
  • responsabili dell’assistenza fiscale (RAF) dei Centri di Assistenza Fiscale (CAF).

Quindi, NON lo devono rilasciare i professionisti tecnici ma il soggetto che rilascia il visto di conformità deve verificare la presenza delle asseverazioni e delle attestazioni rilasciate dai tecnici incaricati.

Il comma 11 dell'art.119 del DL 34/2020 prevede che il contribuente, qualora opti per lo sconto in fattura o la cessione del credito, al posto della detrazione diretta del 110% in cinque anni, richieda un ulteriore visto di conformità dei dati relativi alla documentazione presentata, che attesti la sussistenza effettiva dei presupposti che danno diritto alla detrazione.

Se si decide di beneficiare del Superbonus direttamente, non serve.

 

Le informazioni della guida

Le informazioni spaziano dalle attività preliminari da porre in essere per essere ammesso al rilascio dei visti, alle responsabilità in cui potrebbe incorrere in caso di irregolare gestione di questa attività.

Inoltre, una sezione della Guida è dedicata anche alle società di assicurazione, che possono trovare utili suggerimenti per la predisposizione delle polizze da sottoporre ai professionisti che operano nel settore.

Nel manuale sono riportati anche gli indirizzi Pec di tutte le Direzioni regionali a cui inviare le comunicazioni, i percorsi per accedere ai link dedicati presenti nel sito internet dell’Agenzia delle Entrate, la necessaria modulistica da utilizzare per le comunicazioni afferenti la materia ed infine, per ogni approfondimento, la normativa e la prassi riguardante gli argomenti trattati.

LA GUIDA E' SCARICABILE IN FORMATO PDF PREVIA REGISTRAZIONE AL PORTALE


sismabonus-ecobonus-700-animata.gif

Per avere una guida ordinata su SUPERBONUS, ECOBONUS, SISMABONUS

Vai alla nostra pagina speciale "TUTTO SU ECOBONUS - SUPERBONUS"

Vai alla nostra pagina speciale "TUTTO SU SISMABONUS - SUPERBONUS"