Al Northwestern Memorial Hospital c'è l'obbligo del BIM

Il Northwestern Memorial Hospital ha scelto: BIM OBBLIGATORIO

Il Northwestern Memorial Hospital ( NMH ) è un ospedale universitario con 894 posti letto, che fa parte della Northwestern Medicine. Nel suo insieme ha più di 5 milioni di metri quadrati di spazio.

In qualsiasi momento, Northwestern Medicine ha in corso attività di ristrutturazione e di nuova costruzione, e i team che lavorano su questi progetti sono spesso in contrasto durante le fasi sia di progettazione che di costruzione, a causa della limitata comunicazione tra i diversi membri. Inoltre, al termine dei lavori sono consegnati documenti sempre poveri di informazioni e quindi poco in grado di essere utilizzati dal facility management.

Per affrontare queste sfide, tre anni fa, NMH ha rilasciato un mandato all'impresa di utilizzare il Building Information Modeling (BIM ) per tutti i progetti che da quel momento si fossero succeduti.

Il primo progetto in cui si è applicata lanuova diretttiva interna è stato l'Ambulatorio Pavilion ( OCP ). L' OCP ricopre circa un milione di metri quadrati e l'edificio è di 25 piani e situato nel centro del CAMPUS Ospedaliero. Questo comprende otto piani di parcheggio, sei piani di rappresentazione, chirurgia ambulatoriale, e istituti, e cinque piani di ambulatori medici . È in programma l'apertura nell'autunno 2014.

In generale, il sistema prevede che il team di progettazione pianifichi riunioni mensili durante la fase di progettazione sviluppo e bisettimanale durante la fase di costruzione . A questi incontri , i responsabili BIM di NMH e il general contractor sono presenti. Il team di progettazione in genere esegue i cosiddetti controlli di interferenza.

Attraverso questo scambio collaborativo e aperto si è riscontrato che i progetti hanno meno conflitti di campo o problemi di coordinamento di progettazione da risolvere. 

BIM per il facility management
Ci sono state molte discussioni nel settore riguardo all'uso di modelli BIM per la gestione della struttura, con la costruzione Operations Building Information Exchange ( Cobie ) come formato per acquisire i dati degli impianti in fase di progettazione e costruzione.

Il primo passo è stato quello di determinare le esigenze di informazione di ogni tecnico. Attraverso questionari , interviste, ed esercizi di mappatura , è stato sviluppato un elenco di attributi che un tecnico in genere deve avere.

Infine , al fine di collegare gli elementi 3-D del modello BIM agli attributi e operazioni e documenti di manutenzione , è stato creato un ID univoco NMH. Ad esempio , CHI- OCP - VAV -03- 11 è la terza unità VAV al 11 ° piano della OCP . Questo ID è contenuta nel modello , nel foglio attributo e nel sistema di gestione documentale , consentendo NMH per accedere ai dati di manutenzione e la documentazione attraverso gli URL contenuti in ogni elemento BIM .

Per leggere l'articolo completo in Inglese: www.healthcaredesignmagazine.com/article/mandating-bim-northwestern-memorial-hospital