Ventilazione e riscaldamento in classe A: le soluzioni per ottenere massimo comfort abitativo e bassi consumi

21/04/2021 2748

La ventilazione e il riscaldamento sono due dei principali fattori che incidono sul comfort abitativo, soprattutto per ciò che riguarda qualità dell'aria e temperatura degli ambienti indoor. Oggi, gli edifici intelligenti prevedono l'installazione di impianti pensati per avere massimo comfort abitativo e bassi consumi energetici.

Le soluzioni Aliaxis che contribuiscono alla Classificazione Energetica di un edificio, riguardano il Riscaldamento e Raffrescamento radiante, Domotica per la gestione automatica delle temperature e la qualità dell’aria con impianti di Ventilazione Meccanica Controllata. Scopriamole nel dettaglio.


 

Ventilazione Meccanica Controllata: aria pulita e risparmio energetico

La Ventilazione Meccanica Controllata (VMC) è una tecnologia di estrazione/immissione aria in un edificio. Gli edifici perfettamente coibentati hanno un fabbisogno energetico molto basso, ma spesso la salubrità degli ambienti è compromessa: eliminando gli “spifferi” l’edificio non respira. Spesso sono presenti sostanze inquinanti in sospensione sia interne, percepite e non (materiali usati nell’edilizia), che esterne (fumo, smog, anidride carbonica). 

La soluzione è un sistema di ricambio aria "forzato" in funzione 24h tutto l’anno che sostituisce l'apertura manuale delle finestre con la possibilità di controllare le portate d’aria limitando al minimo gli sprechi di energia e migliorando la qualità dell'aria.

aliaxis_impianti-ventilazione_riscaldamento-02.jpg

 

Ventilazione puntuale per evitare la formazione di muffe e macchie di umidità sulle pareti

In caso di ristrutturazioni parziali, o di problemi di macchie di umidità, si può intervenire installando RECUPERO HC che consente la ventilazione con scambiatore di calore e sensore di umidità in un singolo ambiente.

aliaxis_impianti-ventilazione_riscaldamento-04.jpg

RECUPERO HC fornisce un ricambio costante di aria nei singoli ambienti, migliora il comfort abitativo, garantisce un risparmio energetico.

Il funzionamento è gestito elettronicamente in modo che l’aria pulita, proveniente dall’esterno, venga riscaldata o raffrescata da quella in uscita.

Questo permette una sana aerazione e il mantenimento della temperatura interna desiderata, contribuendo al risparmio energetico.

>>> CLICCA QUI e scopri di più su RECUPERO HC <<<

aliaxis_impianti-ventilazione_riscaldamento-05.jpg

 

Riscaldamento e raffrescamento radiante: un unico impianto in grado di controllare sia il caldo che il freddo

Con un impianto di riscaldamento e raffrescamento radiante il calore, o il raffrescamento, si diffonde per irraggiamento: evita spiacevoli zone calde o fredde rendendo uniforme la temperatura e migliorando il comfort abitativo.

aliaxis_impianti-ventilazione_riscaldamento-01.jpg

 

Il meccanismo di scambio radiante è immediato e tanto maggiore quanto maggiore è il salto di temperatura che avviene alla velocità della luce senza movimentazione d’aria e senza rumore.

Il pannello a pavimento assorbe l’energia delle altre strutture che, a loro volta, si raffreddano in modo omogeneo contribuendo, con la loro inerzia termica, a mantenere nel tempo questa condizione favorevole.

Con il pannello della serie SLIM ad alta resa energetica si ottiene un’alta resa ed è possibile la realizzazione di sistemi radianti anche nelle situazioni in cui l’altezza a disposizione non sia sufficiente. I sistemi della serie Slim non richiedono la realizzazione del massetto in calcestruzzo nel quale annegare le tubazioni, ma semplicemente l’uso di livelline che permettono di rimanere in spessori totali estremamente contenuti.

 

Caratteristiche pannello serie SLIM ad alta resa energetica

Pannello isolante accoppiato con film riflettente ad alta resa energetica; strisce adesive per bloccarlo su pavimento esistente o prefinito; incastro pannelli maschio femmina; altezza isolante 8,5 mm; possibilità di posa tubo 16x2; interasse di posa 150mm; resistenza termica RD=0,6 m2 °K/W; Tipo EPS 200.

 

Serie SLIM ad alta resa energetica

La domotica per la gestione della temperatura e dell'umidità

Elemento fondamentale in un impianto per il raffrescamento è il controllo della condensa, cioè la saturazione del vapore acqueo contenuto nell’aria quando la temperatura del pavimento scende al di sotto del “punto di rugiada”.

Tale problematica viene risolto dalla centralina elettronica Klima 2.0.

Nicoll - centralina elettronica Klima 2.0

Funzionamento invernale

Durante i mesi invernali, nella fase di riscaldamento, la centralina Klima 2.0 riceve i valori di temperatura che arrivano dalla sonda esterna, determina cosi il corretto valore della temperatura di mandata dell’impianto agendo sulla valvola miscelatrice.

La regolazione climatica

Al fine di realizzare un vero e proprio microclima in ambienti più o meno vasti, si dovrà ricorrere all’adozione di due diverse tipologie di regolazione:

  • La regolazione primaria: è quella effettuata dalla centralina Klima 2.0 mediante sonde che rilevano la temperatura esterna, la temperatura e l’umidità dell’ambiente preso in esame e la temperatura di mandata dell’impianto.
    La centralina comanda la valvola miscelatrice in modo completamente automatico, il deumidificatore ed, inoltre, la pompa dell’impianto nella funzione termostato di sicurezza.

  • La regolazione secondaria: è quella realizzata mediante i termostati di zona, regolabili manualmente dall’utente o anch’essi automatici secondo le esigenze del cliente oppure tramite i controlli t-Bus e th-bus.

 

Funzionamento estivo

Durante i mesi estivi, nella fase di raffrescamento, la centralina registra i valori della sonda di temperatura ambiente e della sonda umidità ambiente per la determinazione del punto di rugiada, secondo il diagramma psicometrico caricato nel software. Sulla base di tale valore, la centralina dovrà controllare la temperatura di mandata del fluido mantenendo la temperatura della pavimentazione sempre al di sopra del punto critico, in modo da evitare il pericolo della condensa.


Ventilazione e riscaldamento in classe A con le soluzioni Aliaxis
>>> CLICCA QUI <<<

>>> Hai bisogno di assistenza per un progetto? Scrivi a ability@aliaxis.com <<<

aliaxis_logo-700.jpg

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su