Armature in GFRP Sireg: appuntamento AperiConcrete per parlare di innovazione

23/04/2021 754

Sireg Geotech partecipa all’iniziativa AperiConcrete di American Concrete Institute Italy Chapter e Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano previsto per il 12 maggio 2021. In fondo all'articolo le indicazioni per partecipare.

 

AperiConcrete, una serie di incontri per parlare di innovazione nel calcestruzzo e nelle armature

Il 12 maggio 2021 Sireg Geotech sarà protagonista di AperiConcrete, il ciclo di incontri gratuiti organizzato da American Concrete Institute Italy Chapter - la più importante associazione globale nel settore del calcestruzzo che svolge una rilevante attività normativa e pre-normativa a livello internazionale  - e dal Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano, sul tema delle innovazioni e sfide nei calcestruzzi e nelle armature per il ripristino strutturale e per le nuove costruzioni.

Gli incontri sono stati programmati fino al 23 giugno a cadenza settimanale sulla piattaforma di streaming BigMarker, dalle 16:30 alle 18:30, previa iscrizione al LINK .

 

Il 12 maggio, un focus di Sireg su materiali compositi per il calcestruzzo

Mercoledì 12 maggio, in qualità di Socio Sostenitore dell'American Concrete Institute Italy Chapter, Sireg Geotech illustrerà know how ed esperienze sul campo nel settore dei materiali compositi per il calcestruzzo con due interventi a cura di esperti del suo Comitato tecnico.

La relazione del professor Antonio Nanni (Civil, Arch. & Environ. Engineering University of Miami) riporterà casi concreti di applicazioni negli Stati Uniti e in Canada, dove le barre in vetroresina sono già lo stato dell’arte nella realizzazione di infrastrutture con vita utile di 100 anni grazie a una situazione normativa avanzata.

L’ingegner Paolo Casadei (Responsabile Area  Composite Structural Reinforcement di Sireg) approfondirà l’impatto delle armature in FRP sulla durabilità e sostenibilità delle strutture in calcestruzzo armato e gli aspetti di Qualifica e Progettazione secondo gli standard europei.

Sireg Geotech, nonostante la pesante crisi pandemica, continua a investire in ricerca e sviluppo proprio nell’ambito dei materiali compositi e, in particolare, delle barre e armature GFRP per le infrastrutture e tutti i manufatti in cemento armato esposti ad ambienti particolarmente aggressivi e soggetti a costante degrado. Importanti novità saranno presentate per l’autunno 2021.

Appuntamento dunque al 12 maggio per un originale brindisi agli impatti strategici che queste novità tecnologiche potranno avere sul settore dell’edilizia anche nel nostro Paese, non appena la normativa sarà definita e al passo coi tempi.

Vuoi partecipare all'incontro e consultare il programma

QUI tutte le info e le modalità di iscrizione

Chi è Sireg Geotech

Sireg Geotech è una società italiana, fondata nel 1936, specializzata in prodotti e tecnologie per i settori della Geotecnica e dell’Ingegneria Civile. Presso lo stabilimento di Arcore (MB) produce direttamente, con materiali termoplastici e compositi, barre in vetroresina per armature, conci e componenti in CLS di nuova realizzazione, tubi valvolati per iniezioni, tubi inclinometrici, tubi microfessurati per drenaggio, giunti waterstop, guaine corrugate, barre e laminati in fibra di carbonio per il settore del consolidamento strutturale, nell’ambito di grandi opere di scavi sotterranei, per rinforzare costruzioni civili danneggiate e realizzarne di nuove durevoli e sostenibili.

sireg-foto-aerea.jpg