La costruzione di un modello informativo infrastrutturale con Midas CIM

Venerdi 30 aprile 2021, CSPFea ha organizzato un webinar, dove è stato descritto il nuovo software InfraBIM Midas CIM e sono state illustrate tutte le funzioni a disposizione per costruire il modello informativo di una infrastruttura.

 

MIDAS CIM: il nuovo riferimento per l'ingegneria dei ponti 

MIDAS CIM è il nuovo software di casa madre MIDAS per la creazione di modelli digitali di ponti, che permetterà alle figure professionali che collaborano tra di loro di ridurre le tempistiche e massimizzare l’efficienza del loro lavoro in tutte le fasi del progetto, dalla pianificazione e progettazione alla costruzione e manutenzione dell’opera infrastrutturale tramite un Modello.

Creare un modello digitale di un ponte con MIDAS CIM significa includere in un modello geometrico adeguato agli scopi anche le informazioni e i processi inerenti all’intero ciclo di vita dell’opera, immaginando quali saranno gli utilizzi, i cosiddetti BIM uses. Gli scopi di un Modello Digitale sono molteplici: dalla geometria 3D, alle fasi costruttive (4D), al computo dei costi (5D), all’interazione con altre discipline, in primis l’analisi strutturale, ma anche altri tipi di simulazioni (dal CFD per azioni del vento, ad analisi termiche, energetiche, etc.).

interoperabilita-bim-ponti-cspfea-3.JPG

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

Come rendere efficiente la progettazione di ponti costruendo modelli informativi funzionali

CSPFea, rivenditore ufficiale italiano dei software Midas, ha realizzato un webinar su questo tema venerdì 30 aprile 2021. Si esaminerà il nuovo software InfraBIM Midas CIM e si illustreranno tutte le funzioni a disposizione che permettono di costruire il modello informativo di una infrastruttura capace di aiutare il professionista nella gestione del progetto in tutte le sue fasi.

GUARDA IL VIDEO del webinar dedicato a MIDAS CIM