Anche il Bonus Mobili con la cessione del credito o lo sconto in fattura

05/05/2021 2058

Approvato emendamento al DL Sostegni in corso di conversione in legge: estensione di cessione del credito e sconto in fattura al Bonus Mobili.


Bonus Mobili: ok a cessione del credito o sconto in fattura

Nella lunga lista degli emendamenti approvati al DL Sostegni (41/2021), in corso di conversione in queste ore - il Senato ha votato la fiducia al maxiemendamento in data 5 maggio, la Camera lo farà a stretto giro - segnaliamo quello che allarga l'opzione alternativa di cessione del credito o sconto in fattura (già possibile per svariati bonus edilizi, tra i quali Superbonus, Eco e Sismabonus ordinari, Bonus Facciate) anche al cd. Bonus Mobili ed Elettrodomestici.

Quando la legge Sostegni 1 sarà pubblicata in Gazzetta Ufficiale, quindi, ci sarà la possibilità di chiedere al fornitore di recuperare il 50% in fattura oppure andare in banca con il proprio credito.

Il Bonus Mobili, lo ricordiamo, è del 50% e si prende acquistando mobili o grandi elettrodomestici in abbinamento alla ristrutturazione immobiliare.