Le costruzioni a secco – elementi costruttivi

Palania House, Grecia © GEM Architects

I principali elementi che caratterizzano un edificio, specialmente quando si realizza a secco, possono essere così suddivisi:
• struttura portante (elementi verticali e orizzontali);
• involucro e sistemi isolanti;
• sistemi di partizione interni.
A ogni singola parte vengono demandate una o più funzioni specifiche, con requisiti prestazionali ben definiti e quantificabili. Il modo in cui questi elementi entrano in rapporto reciproco tra di loro aiuta a definire il sistema costruttivo di un edificio.

I vantaggi di un sistema costruttivo a secco sono legati anche a garanzie di tempi e costi di costruzione, ridotti impatti ambientali sia durante le fasi di costruzione, sia alla fine della vita utile dell'organismo edilizio, grazie all'alta percentuale di recupero dei singoli componenti, assemblati meccanicamente e non in umido.
I vantaggi di avere un sistema strutturale in acciaio sono molteplici. Si hanno cantieri molto più puliti e meglio organizzati di quelli relativi a edifici realizzati con altre tecnologie tradizionali, trattandosi di strutture prefabbricate, per le quali le lavorazioni a piè d'opera si limitano a montaggi e assemblaggi di componenti costruttivi.
Per questi motivi, si hanno tempi di realizzazione ridotti rispetto alle equivalenti soluzioni non a secco. Grazie alle caratteristiche meccaniche dei profili in acciaio, inoltre, si ottengono strutture e, di conseguenza, fondazioni molto più leggere, con un risparmio di tempi e di costi.

Friem Headquarters, Milano © F. Romano / Stahlbau Pichler srl


Nella versione integrale dell'articolo si illustrano i principali prodotti appartenenti alle suddivisioni sopra presentate.

Per approfondire l'argomento leggi anche:
Edilizia industrializzata in acciaio: l'uso della tecnologia Struttura/Rivestimento, Capannoni monopiano in acciaio e Capannone a Mazzé di Marco Clozza, Fondazione Promozione Acciaio.

Un mix di acciaio per un intervento di recupero di Fondazione Promozione Acciaio

 


Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su