Chimica per l'edilizia: Saint-Gobain compra Chryso

 

La società internazionale di private equity Cinven venderà Chryso, un fornitore di prodotti chimici speciali per l'industria delle costruzioni, a Saint-Gobain, uno specialista nel settore dei materiali da costruzione.

Chryso è un produttore leader mondiale di additivi per calcestruzzo e additivi per cemento

Con sede in Francia, Chryso è un produttore leader mondiale di additivi per calcestruzzo e additivi per cemento, nonché di sistemi di costruzione. Chryso fornisce tecnologia a valore aggiunto e competenza chimica per migliorare le prestazioni dei materiali da costruzione. L'azienda ha operazioni internazionali, in Europa, Stati Uniti, Asia, Medio Oriente e Africa, e genera ricavi da oltre 100 paesi in tutto il mondo. Chryso ha 35 siti industriali e cinque centri di ricerca e sviluppo a livello globale e impiega circa 1.300 persone.

I team francesi e industriali di Cinven hanno identificato Chryso come un'opportunità di investimento interessante e hanno acquisito l'attività nel giugno 2017, basandosi sulla solida esperienza di Cinven come investitore di private equity in Francia e franchising leader nel settore industriale (compresi gli investimenti realizzati in CeramTec e SLV, e un portafoglio attuale che include Tractel, TK Elevator e Lonza Specialty Ingredients).

Lavorando a stretto contatto con l'eccezionale team di gestione di Chryso, guidato da Thierry Bernard, Presidente e CEO, i fattori chiave della forte performance sotto la proprietà di Cinven includono:

  • Espansione internazionale, poiché Chryso ha continuato ad espandere la sua portata geografica ed è entrata in nuovi mercati; in particolare, Chryso ha notevolmente aumentato la sua attività negli Stati Uniti negli ultimi anni;
  • Crescita con successo del business attraverso M&A buy-and-build, compreso il completamento di sei acquisizioni bolt-on sotto la proprietà di Cinven. Le acquisizioni sono servite a diversificare l'offerta di prodotti Chryso in segmenti adiacenti e ad entrare in nuove aree geografiche;
  • Investimenti significativi in ​​ricerca e sviluppo e innovazione per fornire soluzioni su misura per la sua base di clienti globale, compresa la progettazione di additivi innovativi per ridurre i costi energetici e di produzione e migliorare significativamente l'impronta di CO2; e Implementazione delle migliori pratiche per fornire eccellenza commerciale e migliorare l'efficienza operativa in tutto il gruppo. 

Pierre Estrade, Partner di Cinven, afferma: “Siamo molto orgogliosi della crescita e del successo che Chryso ha ottenuto negli ultimi quattro anni. Chryso è un ottimo esempio della strategia di Cinven di sostenere società europee di alta qualità e team di gestione per espandersi a livello internazionale e per supportare la crescita attraverso accrescitive M&A. Non abbiamo dubbi che Chryso ei suoi 1.300 dipendenti continueranno a prosperare sotto la proprietà di Saint-Gobain. Vorremmo ringraziarli tutti per i risultati raggiunti sotto la proprietà di Cinven e auguriamo loro ogni successo per il futuro".

Thierry Bernard, Presidente e CEO di Chryso, aggiunge: "Il supporto di Cinven ha consentito a Chryso di continuare la nostra forte traiettoria di crescita organica, di accelerare la nostra strategia di acquisizione e di espandersi in nuovi mercati. Chryso è ora diventato un vero leader globale nel mercato dei prodotti chimici per l'edilizia, fornendo prodotti tecnicamente innovativi per i nostri clienti e soluzioni ecologicamente sostenibili leader di mercato per il settore delle costruzioni. Siamo entusiasti del prossimo capitolo del nostro percorso di crescita come parte del gruppo Saint-Gobain".

Il completamento dell'operazione è previsto nella seconda metà del 2021 ed è soggetto alle consuete approvazioni. Cinven è stata assistita in questa transazione da Freshfields, BCG, KPMG, Deloitte / Taj e ERM. Il team di gestione di Chryso è stato assistito da Dechert e Callisto.

 

chryso_logo_nuovo.jpg  saint-gobain_logo-2020_300x300.jpg