Sismabonus 110%: dalla Commissione di monitoraggio nuove indicazioni

La Commissione Consultiva per il Monitoraggio dell’Applicazione del DM 58 del 28/02/2017 ha di recente fornito delle indicazioni importanti che hanno delineato nuove regole per la pratica Sismabonus 110.

 

Sismabonus 110%: nuove risposte della Commissione di monitoraggio

La Commissione di monitoraggio ha infatti risposto ad alcuni quesiti sul tema posti dall’Agenzia delle Entrate, dalla Fondazione CNI, dal CNI e da ANCE. L’obiettivo della Commissione è armonizzare l’utilizzo della modulistica prevista dal DM 329/2020 nei casi di Superbonus e risolvere quindi i dubbi applicativi.

I principali temi trattati sono i seguenti.

  1. In caso di demolizione e ricostruzione come bisogna comportarsi per la valutazione della classe di Rischio Sismico? E’ necessario riportare nella documentazione la classe di rischio della struttura nello stato di fatto e della nuova costruzione?

  2. Gli interventi locali possono rientrare tra quelli incentivato con il Sismabonus 110?

  3. Nella valutazione del rischio sismico come identificare l’edificio oggetto di analisi? E’ possibile applicare lo stesso concetto di edificio funzionalmente indipendente che applichiamo all’Ecobonus 110?

  4. In caso di demolizione e ricostruzione quali spese sono ammesse nei massimali del Sismabonus 110? 


Leggi le risposte a questi quesiti nel focus di Logical Soft ‘SISMABONUS 110: ECCO LE NUOVE REGOLE’ e scopri gli strumenti offerti da TRAVILOG per i Bonus Fiscali, la Classificazione del Rischio sismico e il Superbonus 110%.


logical-sismabonus-110-nuove-regole.jpg