Energie rinnovabili: incentivi prenotabili entro il 30 giugno 2021! Ecco come fare

GSE: fino al 30 giugno 2021 è possibile accedere agli incentivi delle rinnovabili elettriche relative al sesto bando (delle sette procedure di registri e aste previste dal DM 4 luglio 2019).


Trasmissione richieste: scadenze e modalità

Il GSE ha ufficialmente aperto il periodo per le iscrizioni alla sesta delle sette procedure di Registri e Aste previste dal DM 4 luglio 2019 (DM 2019).

Le richieste dovranno essere trasmesse, entro e non oltre le ore 12:00:00 di mercoledì 30 giugno 2021, esclusivamente mediante l'applicazione informatica Portale FER-E, accessibile tutti i giorni 24 ore su 24, a eccezione dei giorni di apertura e chiusura.

Energie rinnovabili: incentivi prenotabili entro il 30 giugno 2021! Ecco come fare

Le cause di esclusione dalle graduatorie

Per fornire agli Operatori ulteriori elementi utili alla corretta predisposizione delle richieste, il GSE ha redatto un Documento di riepilogo delle cause frequenti di esclusione dalle graduatorie dei Registri e delle Aste, contenente una serie di indicazioni da seguire per non incorrere nelle cause di esclusione.

Il GSE ricorda in particolare che, sulla base dell'art. 4.2 del DM 2019, il Soggetto Responsabile, a pena di esclusione, deve inviare in fase di iscrizione, sempre tramite il Portale FER-E, la documentazione riportata nell'Allegato D del Regolamento Operativo per l'iscrizione ai Registri e alle Aste, atta a comprovare il rispetto dei requisiti generali (DM 2019, art. 3) e la sussistenza delle condizioni necessarie per l'applicazione dei criteri di priorità (DM 2019, artt. 9, 14 e 17) indicati nella Dichiarazione sostituiva di atto di notorietà ai sensi del DPR 445/2000, sottoscritta per l'iscrizione.

Visti i principi stabiliti dal DM2019 e la natura concorsuale dei Registri e delle Aste, in caso la documentazione trasmessa non fosse esaustiva, non è possibile per il GSE effettuare richieste d'integrazione ai Soggetti Responsabili, non potendosi invocare il principio del “soccorso amministrativo".

Il GSE ricorda infine che, per gli impianti inseriti in posizione non utile (Tabella C) nelle graduatorie delle precedenti procedure, non è stata verificata la corrispondenza tra i dati e le informazioni dichiarate dal Soggetto Responsabile e quanto riscontrabile nella documentazione trasmessa e, pertanto, raccomanda ai Soggetti Responsabili che vogliano iscriversi alla nuova procedura di assicurarsi di fornire evidenza del possesso dei requisiti e della sussistenza delle condizioni per l'applicazione dei criteri di priorità.