Decreto Semplificazioni: dossier ANCE sulle misure per opere pubbliche e appalti

11/06/2021 3866

L'ANCE pubblica un primo esame delle misure del DL 77/2021, cd. Decreto Semplificazioni, soffermandosi sulle misure di principale interesse per opere e appalti pubblici.


Il provvedimento - si legge nella prefazione - è suddiviso in due parti:

  • la prima (articoli da 1 a 16) dedicata alla governance degli interventi del PNRR e volta a regolare il sistema di coordinamento, gestione, attuazione, monitoraggio e controllo di tali interventi (Titolo I), nonché recante la definizione dei poteri sostitutivi, in caso di mancato rispetto da parte degli enti locali degli obblighi e impegni finalizzati all’attuazione del PNRR, delle procedure per il superamento del dissenso e di quelle relative alla gestione finanziaria delle risorse (Titolo II);
  • la seconda parte, invece, contiene le disposizioni di accelerazione e snellimento delle procedure e di rafforzamento della capacità amministrativa.

Le principali misure, per quanto di interesse del settore Costruzioni, sono contenute nel titolo IV, dedicato ai contratti pubblici. L'analisi dell'ANCE verte quindi sulle più importanti novità che attengono al settore delle opere pubbliche, e cioè:

  • Art. 6: Monitoraggio e rendicontazione
  • Art. 7: Controllo, audit, anticorruzione e trasparenza
  • Art. 44: Semplificazioni procedurali in materia di opere pubbliche di particolare complessità o di rilevante impatto
  • Art. 45: Disposizioni urgenti in materia di funzionalità del Consiglio Superiore dei lavori pubblici
  • Art. 46: Modifiche alla disciplina del dibattito pubblico
  • Art. 47: Pari opportunità, generazionali e di genere, nei contratti pubblici PNRR e PNC (Piano nazionale per gli investimenti complementari al PNRR)
  • ART. 48: Semplificazioni in materia di affidamento dei contratti pubblici PNRR e PNC
  • ART. 49: Modifiche alla disciplina del subappalto

IL DOSSIER INTEGRALE E' SCARICABILE IN FORMATO PDF PREVIA REGISTRAZIONE AL PORTALE