Aperta la prima scuola al mondo stampata in 3D con calcestruzzo

In Malawi è stata aperta la prima scuola al mondo stampata in 3D

Holcim annuncia la prima scuola al mondo costruita con la stampa 3D (3DP), sviluppata con CDC Group, l'istituto finanziario per lo sviluppo del Regno Unito.

La scuola è stata costruita nel distretto di Salima in Malawi (38.000 abitanti) e le sue pareti sono state stampate in sole 18 ore, rispetto a diversi giorni con materiali da costruzione convenzionali. La scuola questa settimana è stata ufficialmente trasferita alla comunità del villaggio di Kalonga nella zona di Yambe nel distretto di Salima. I bambini hanno iniziato a studiare nella loro nuova scuola il 21 giugno.

La scuola è la prova che la stampa 3D può svolgere un ruolo chiave nel colmare il divario delle infrastrutture educative del nostro mondo costruendo aule di alta qualità per i bambini in modo sostenibile, conveniente e veloce su larga scala.

Miljan Gutovic, Region Head of Europe, Middle East and Africa presso Holcim Group: “Sono molto orgoglioso di come i nostri colleghi di 14Trees abbiano implementato una tecnologia di stampa 3D all'avanguardia per risolvere un'esigenza infrastrutturale così essenziale. Ora che abbiamo dimostrato il concetto in Malawi, non vediamo l'ora di espandere questa tecnologia in tutta la regione, con progetti già in cantiere in Kenya e Zimbabwe".

Tenbite Ermias, amministratore delegato, Africa, presso CDC, ha dichiarato: "Il lancio della tecnologia all'avanguardia e di livello mondiale di 14Trees avrà un enorme impatto sullo sviluppo del Malawi e della regione in generale. È un meraviglioso esempio di come stiamo investendo in aziende che possono supportare gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite”.

Juliana Kuphanga Chikandila, Consulente per l'Istruzione Primaria, in rappresentanza del Direttore dell'Istruzione, della Gioventù e dello Sport in Malawi: “Prima avevamo 12 scuole nella zona di Yambe; ora ne abbiamo 13 – con questa nuova scuola stampata in 3D. Per aumentare la nostra offerta di istruzione ai bambini, abbiamo bisogno di un totale di altre quattro scuole primarie nella zona di Yambe, ma come distretto abbiamo bisogno di circa 50 scuole in più per servire i bisognosi. Sono molto impressionato dal nuovo edificio: la sua durata e il suo design forniscono lo spazio e le strutture che gli studenti non avevano prima; l'insegnamento e l'apprendimento possono ora avvenire dentro e fuori la classe. È notevolmente diverso dalle scuole in costruzione nella zona di Yambe e nel distretto di Salima. Questa scuola attirerà più studenti e gli studenti che se ne sono andati torneranno a studiare”.

 

Ridotto del 50% l'impatto ambientale

Utilizzando questo innovativo processo di stampa 3D si riducono significativamente il tempo, i costi e i materiali utilizzati per la costruzione di alloggi e scuole, riducendo al contempo l'impatto ambientale di oltre il 50% rispetto ai metodi convenzionali. Nel solo Malawi, l'UNICEF stima una carenza di 36.000 aule che richiederebbero 70 anni per essere costruite con metodi convenzionali. Secondo 14Trees, questo divario infrastrutturale potrebbe essere colmato in soli dieci anni con la stampa 3D. In collaborazione con una serie di ONG, 14Trees si impegna a risolvere questa carenza cronica su larga scala e in modo sostenibile, a partire dalle famiglie e dalle comunità più bisognose”.

Questi progetti sosterranno la creazione di posti di lavoro qualificati assumendo e aggiornando esperti locali in ruoli dinamici come operatori di macchine 3D a specialisti dei materiali che lavorano in collaborazione con costruttori locali per carpenteria, coperture, pittura e altro.

Oltre alla scuola nel distretto di Salima, 14Trees ha anche costruito il suo primo prototipo di casa 3DP a Lilongwe, in Malawi, in sole 12 ore, rispetto ai quasi quattro giorni con metodi convenzionali.


Chi è coinvolto

A proposito di Holcim

Leader globale nelle soluzioni edilizie innovative e sostenibili, Holcim è all'avanguardia nelle soluzioni di bioedilizia, dal calcestruzzo ECOPact, che consente la costruzione a zero emissioni di carbonio ai prodotti Firestone Building, migliorando l'efficienza energetica negli edifici. Guidando l'economia circolare per costruire di più con meno, ha lanciato il primo ECOPlanet di cemento verde al mondo con rifiuti di costruzione e demolizione riciclati all'interno e sta spingendo i confini della digitalizzazione per rendere la sua attività più intelligente end-to-end. Con la sostenibilità al centro della sua strategia, Holcim sta diventando un'azienda net zero, accelerando la trasformazione verde del nostro mondo. Le 70.000 persone di Holcim sono appassionate di costruire progressi nei suoi 70 mercati e quattro segmenti di attività: cemento, calcestruzzo preconfezionato, aggregati e soluzioni e prodotti.

A proposito di CDC

CDC Group è il primo investitore di impatto al mondo con oltre 70 anni di esperienza nel supportare con successo la crescita sostenibile e a lungo termine delle imprese in Africa e Asia meridionale. CDC è un campione del Regno Unito degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite, il progetto globale per raggiungere un futuro migliore e più sostenibile per tutti noi. La società ha investimenti in oltre 1.200 aziende nelle economie emergenti e un valore totale del portafoglio di $ 6,2 miliardi.

Quest'anno CDC mira a investire fino a 1,75 miliardi di dollari in aziende in Africa e in Asia con l'obiettivo di combattere il cambiamento climatico, emancipare le donne e creare nuovi posti di lavoro e opportunità per milioni di persone. CDC è finanziato dal governo del Regno Unito e tutti i proventi dei suoi investimenti vengono reinvestiti per migliorare la vita di milioni di persone in Africa e in Asia meridionale. L'esperienza di CDC lo rende il partner perfetto per gli investitori privati ​​che desiderano dedicare capitale per ottenere un impatto ambientale e sociale misurabile nei paesi più bisognosi di investimenti. Può investire in tutti i settori, ma dà la priorità a quelli che aiutano l'ulteriore sviluppo, come le infrastrutture, le istituzioni finanziarie, la produzione e l'edilizia.

 

A proposito di 14Trees

14Trees è una joint venture tra Holcim e CDC Group che si concentra sulla costruzione di case, scuole e infrastrutture sociali a prezzi accessibili in Africa. È stato istituito con l'obiettivo di accelerare la produzione e la commercializzazione di soluzioni edilizie ecologiche e convenienti in Africa. 14Trees beneficia dell'esperienza del centro di ricerca e sviluppo di Holcim, il principale centro di ricerca sui materiali da costruzione al mondo, per accelerare l'uso di soluzioni ecocompatibili come il mattone di terra di Holcim Durabric© e la stampa 3D.

Fonti:

  • Holcim Lafarge
  • Global Cement