Superbonus 110%: come redigere un computo metrico estimativo delle pareti in laterizio

Per avere accesso ai “super incentivi”, il tecnico abilitato deve asseverare il rispetto dei requisiti tecnici e la congruità delle spese in relazione agli interventi sia di efficientamento energetico che di rischio sismico. Come redigere il computo?


 

Determinazione dei massimali di costo per efficientamento energetico

Il punto 13 dell’Allegato A del “Decreto requisiti ecobonus” (D.M. MiSE del 6 Agosto 2020) fornisce indicazioni sulle modalità di determinazione dei massimali di costo per efficientamento energetico, seguendo questa gerarchia:

  • Costi per tipologia di intervento inferiori o uguali ai prezzi medi delle opere compiute riportati sui prezzari di riferimento o nelle guide DEI;
  • Nel caso questi non riportino voci relative agli interventi, il tecnico abilitato determina nuovi prezzi analiticamente, anche avvalendosi dell’Allegato I del “Decreto requisiti ecobonus”. La Fig. 1 riporta l’estratto dell’Allegato I riferito agli interventi di isolamento delle pareti perimetrali.


Massimali di costo Decreto requisiti ecobonus

Fig 1 - Estratto Allegato I del “Decreto requisiti ecobonus”

 

Per gli interventi strutturali invece non esiste un decreto specifico per determinare i massimali di costo, risulta dunque razionale riferirsi ai prezzari indicati nel “Decreto Rilancio” e nel “Decreto requisiti ecobonus” e, se in difetto, determinare i prezzi analiticamente con riferimento ai prezzi di mercato.

Purtroppo però c’è difficoltà sempre crescente nella selezione della voce corretta, causata dall’inflazione sui materiali per l’edilizia che varia molto più velocemente rispetto agli aggiornamenti dei prezzari, ma anche dalle peculiarità che possono avere sistemi prestazionali.

Per questo T2D mette a disposizione dei tecnici calcoli analitici dei costi dei suoi prodotti Specialties, comprendenti la descrizione dell’opera compiuta con dovizia di dettagli, e relativo costo al metro quadro, unitamente alla tabella di analisi dei costi, riportante una chiara divisione delle voci considerate (materiali, manodopera, spese generali, utili d’impresa, …).

 

TRIS®: il cappotto in laterizio di T2D

TRIS®, il cappotto in laterizio, permette di realizzare una muratura portante antisismica o di tamponamento con un unico blocco e un’unica posa, rispettando ampiamente i requisiti degli interventi di isolamento termico di cui all’Allegato E (Fig 2), i massimali di costo dell’Allegato I ed i Criteri Ambientali Minimi (CAM).

 TRIS, il cappotto termico T2D rispetta i requisiti dell'allegato E decreto ecobonus

Fig 2 - Estratto Allegato E del “Decreto requisiti ecobonus”

 

TRIS, il cappotto in laterizio T2D

TRIS®, il cappotto in laterizio T2D

 

Computo metrico estimativo: esempio applicativo per una muratura in laterizio

Riportiamo due esempi di computo metrico estimativo per una muratura in laterizio secondo l'ipotesi "unica voce" e l'ipotesi "voci scorporate".

Ipotesi “unica voce”

t2d-computo-muratura-laterizio-superbonus-02.jpg

TRIS®42 (26+8+8) - Trasmittanza 0.183 W/m2K

 

T2D mette a disposizione l’analisi prezzi dell’opera compiuta (Fig 3) per inserire nel computo un NP (Nuovo Prezzo). Sarà sufficiente copiare/incollare la descrizione della lavorazione (in viola) e il costo al metro quadro (in verde), “congruità della spesa” asseverabile grazie alla tabella di determinazione analitica dei costi che mette in evidenza le diverse voci considerate (in azzurro).

 

Computo murature per interventi in superbonus

Fig 3 – Analisi prezzi fornita da T2D

 

Ipotesi “voci scorporate”

L’aspetto determinante del TRIS® è appunto la chiara ed inequivocabile distinzione dello spessore portante/tamponamento (porzione interna) e dello spessore isolante protetto (porzione esterna).

 

Computo muratura laterizio T2D per voci scorporate

All’atto pratico, la procedura di scorporazione dei costi della muratura, nel caso di contemporaneo utilizzo di Super Sismabonus e Super Ecobonus, consiste nella distinzione in due fatture separate per “fornitura e posa in opera blocco interno” (intervento Sismabonu) e “fornitura e posa in opera blocco isolato esterno” (intervento Ecobonus).

Come specificato precedentemente, per il Sismabonus è possibile determinare i prezzi analiticamente in base al mercato, ma T2D preferisce individuare insieme al tecnico abilitato la voce di prezzario congrua alla lavorazione per maggior trasparenza.

Di conseguenza si andrà a inserire tra le lavorazioni del Sismabonus la voce relativa alla porzione interna di un prezzario regionale o guide DEI (Fig 4).

In questo esempio un tamponamento di 25 cm con costo di 50,73 euro/m2 – voce A65049.b.

 

Voce relativa a porzione interna TRIS – Guide DEI

Fig 4 – Voce relativa a porzione interna TRIS® – Guide DEI

 

Tra le lavorazioni dell’Ecobonus invece si inserirà il calcolo analitico T2D, che tiene conto della differenza di manodopera rispetto alla parete completa.

Quindi si utilizza la descrizione della lavorazione (in viola) e il costo al metro quadro (in verde), coadiuvato dalla tabella di determinazione analitica dei costi (in azzurro) (Fig 5).

 

 

Computo murature per interventi in superbonus

Fig 5 – Analisi prezzi relativa alla porzione esterna del TRIS® di efficientamento energetico

 

La somma di queste 2 voci separate equivale al costo della lavorazione monostrato.

In questo modo è certo che le spese per l’intervento strutturale (Super Sismabonus) e quelle per l’intervento di efficientamento energetico (Super Ecobonus) vengano contabilizzate separatamente in modo univoco, conformemente alle disposizioni legislative.

 

Demolizione e ricostruzione con i Superbonus 110%

Scarica il quaderno tecnico completo di quadro normativo, tabelle e schemi, caso reale con ampliamento e analisi con CME.

  • Il quadro normativo completo ed aggiornato
  • Chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate
  • Applicazione di un caso reale con ampliamento
  • Analisi energetiche di un caso reale con ampliamento
  • Infografica Superbonus 110%
  • Riferimenti normativi

>>> CLICCA QUI - SCARICA il quaderno tecnico del Gruppo Poroton <<<

 

T2D, un marchio nuovo con solide radici che poggiano sull’esperienza e sulla storia di 3 aziende storiche del settore

>>> CLICCA QUI e scopri l'ampia gamma di laterizi T2D <<< 

t2d_logo-700.jpg