SUPERBONUS 110: novità da ENEA per coperture e SAL

Il 31 agosto ENEA ha pubblicato due importanti note in merito alle spese per il Superbonus. Innanzitutto, ha chiarito le spese ammissibili nei SAL per gli interventi trainati. Inoltre, ha introdotto dei limiti per le coperture non disperdenti che rappresentano una delle novità rilevanti della legge di Bilancio.

Cosa cambia ora per progettisti e committenti?


SUPERBONUS e SAL

La prima nota che è possibile consultare tra gli approfondimenti sul sito di ENEA si riferisce alle spese ammissibili negli stati di avanzamento lavori per gli interventi trainati.

ENEA chiarisce che:

‘le spese relative ai lavori trainati eseguiti sulle parti private, anche se parzialmente conclusi, possono essere inserite negli stati avanzamento lavori’.

Gli Stati di Avanzamento Lavori (SAL) per interventi incentivati con Superbonus possono essere al massimo 3: al 30% dei lavori, al 60% dei lavori e a fine lavori.

Grazie al chiarimento di ENEA è ora possibile caricare nei diversi SAL le spese degli interventi trainati senza attendere la fine lavori. 

 

Superbonus e coperture di ambienti non riscaldati

La Legge di Bilancio 2021 ha introdotto la possibilità di detrarre al 110% le spese sostenute per la coibentazione della copertura, anche nel caso in cui il sottotetto sia un ambiente non riscaldato.

La seconda nota di ENEA specifica che:

‘le spese relative ai lavori di coibentazione di una copertura (tetto) non disperdente sono ammissibili quando non si esegue contemporaneamente la coibentazione del solaio sottostante.’

Questo significa che le spese sostenute per l’isolamento della copertura non potranno essere detratte al 110% se si prevede di isolare anche il soffitto della zona climatizzata. 


Per approfondire le novità di ENEA per il Superbonus e tutti i requisiti necessari per detrarre le spese di coibentazione della copertura, consulta il focus di Logical Soft:

Ecobonus 110 e coperture: novità da ENEA’.

Scopri come TERMOLOG rende più  facile il lavoro per il Superbonus. 


Consulta sul sito di ENEA le note in oggetto

SUPERBONUS 110: novità da ENEA per coperture e SAL


Chi è Logical Soft

Logical Soft sviluppa software specialistici dedicati ai professionisti del settore edile per progettare, verificare e certificare edifici civili e industriali. Formazione, assistenza tecnica di alto profilo e rapido aggiornamento del software alle novità normative e tecnologiche sono i servizi che distinguono il software Logical Soft.

Nell’ultimo anno Logical Soft ha preso parte al ciclo di eventi gratuiti OBIETTIVO SUPERBONUS 110% organizzato da ISNOVA in collaborazione con ENEA, eventi a cui hanno partecipato decine di migliaia di professionisti dell’edilizia. Inoltre, organizza ogni anno 300 corsi on line gratuiti sui temi dell’Ecobonus, Sismabonus, compensi professionali e sicurezza in cantiere.

Logical Soft è stata selezionata da Regione Lombardia per lo sviluppo del motore di calcolo del software CENED+2.0; inoltre è stata scelta da ENEA per lo sviluppo delle app Safe School 4.0 e Condomini+ 4.0, le applicazioni che misurano i consumi energetici e la vulnerabilità sismica degli edifici scolastici e dei condomini.

l_logical.jpg