Ecco i 5 finalisti di IDEA 2021

Il concorso Innovation Dream Engineering Award - giunto alla 4° edizione - proclamerà il vincitore giovedì 30 settembre.


IDEA 2021 farà da apripista ad un progetto triennale sull'economia circolare

Fili Pari, Local Green, Renergy, Agree e Greenlance sono i cinque finalisti della quarta edizione di "IDEA – Innovation Dream Engineering Award", il concorso per startupper e giovani imprenditori, promosso dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano ed in collaborazione con InnoVits e IBAN - Italian Business Angels Network.

IDEA – Innovation Dream Engineering Award è la call che intende valorizzare progetti imprenditoriali che implementano soluzioni innovative operando nell'ambito di una specifica tematica, scelta ogni anno dalla Commissione Startup e Settori Innovativi dell’Ordine degli Ingeneri della Provincia di Milano.

Dopo il successo della prime due edizioni e la sospensione della terza causa emergenza sanitaria a febbraio del 2020, il tema scelto per il 2021 è l’economia circolare.

IDEA 2021 quest’anno vuole essere l’iniziativa apripista di un piano di progetto più ampio – di durata triennale – sull’economia circolare, fortemente voluto dall’attuale Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano, che prevede l’organizzazione di convegni, seminari e alta formazione professionale con stakeholders nazionali e locali.

Una piattaforma digitale che agevola e velocizza l’incontro tra i professionisti della sostenibilità e gli organizzatori di eventi (Greenlance), rivestimenti commestibili per frutta e verdura sviluppati da scarti agricoli per aumentare il ciclo di vita degli alimenti (Agree), un sistema di coltivazione verticale per aumentare la produttività e ridurre i costi d’automazione dell’agricoltura (Local Green), motori pneumatici alimentati con aria calda a bassa pressione per trasformare l’energia termica dispersa in energia elettrica (Renergy) e capi di abbigliamento innovativi realizzati con tessuto contenente vera polvere di marmo (Fili Pari): ecco i progetti innovativi finalisti scelti tra le decine di candidature.

La challenge si concluderà giovedì 30 settembre 2021 presso MADE – Competence Center Industria 4.0 (via Durando 10 a Milano). Nel corso dell’evento finale i cinque migliori progetti innovativi arrivati in finale avranno modo di presentarsi davanti a una platea di stakeholders, imprenditori e operatori del settore per tentare, attraverso un pitch efficace, di aggiudicarsi il primo premio: la partecipazione a eventi istituzionali e fiere di settore, 50 ore di formazione a scelta dal catalogo corsi della Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano (FOIM) e un canale aperto con le 23 Commissioni OIM e l’orientamento a HORIZON EUROPE e agli strumenti di finanziamento diretti EIC Accelerator della Commissione Europea rivolti ad innovatori, Start-up e PMI.

Partner dell’edizione 2021 sono a2a, ANCE Associazione Nazionale Costruttori Edili, Associazione Nazionale Giovani Innovatori (ANGI), Gruppo 24 ORE, Obiettivo50, Associazione3040, VC Hub Italia, , Ecomill, Eurodefi, ASSORETIPMI,  e Tondo. Così come Warrant Hub e Aubay hanno deciso supportare il concorso come sponsor e Spremute Digitali, BitMAT e Contact Value come media partner.

L’evento finale di premiazione ha ricevuto il patrocinio della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza e Lodi, del Politecnico di Milano, del Comune di Milano e della Consulta Regionale Ordini Ingegneri Lombardia CROIL.

Apriranno i lavori Bruno Finzi, Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano e Annibale D’Elia, Direttore di Progetto Innovazione Economica e Sostegno all’Impresa – Comune di Milano.

 


CLICCA QUI PER SCARICARE IL PROGRAMMA DELL'EDIZIONE 2021


 

 

 

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su