Ristrutturazione con ventilazione meccanica controllata: l'intervento in un'abitazione nel cuore di Milano

L’impianto di ventilazione meccanica FITT Agix® è stato scelto per la ristrutturazione di un appartamento degli anni '70 situato a Milano, a pochi passi da City Life.

L’impianto di VMC è stato fortemente voluto dal team di progetto per garantire una migliore qualità dell’aria agli abitanti.

FITT Agix® si è adattato perfettamente agli spazi esigui e ai vincoli di questa ristrutturazione.

 

Il progetto di ristrutturazione di un appartamento degli anni '70

Il layout di un appartamento degli anni '70, situato nel centro di Milano, a pochi passi da City Life, è stato completamente ridisegnato al fine di rendere l’abitazione più moderna e maggiormente fruibile.

Il progetto di ristrutturazione ha previsto la realizzazione di un ampio spazio living con cucina in affaccio, uno studio, una camera singola, un servizio e una suite matrimoniale con bagno privato e cabina armadio.

I progettisti, l'Arch. Valentina Mometto e l'Ing. Paolo Bianchi dello studio PBIngegneri di Milano, hanno rivolto particolare attenzione alla distribuzione spaziale e alla cura dei dettagli costruttivi.

 

Ristrutturazione con ventilazione meccanica controllata

 

La ristrutturazione: gli impianti e la VMC

Anche le componenti impiantistiche sono state completamente rinnovate e la dinamica di progettazione integrata tra architettura e ingegneria ha permesso di controllare, fino al più piccolo dettaglio, il bilanciamento tra estetica e avanguardia tecnologica.


Gli impianti sono stati interamente riprogettati: sia quelli derivati da reti condominiali, come il riscaldamento e l’acqua calda sanitaria, sia quelli dedicati all’appartamento, come il raffrescamento, l’elettricità e speciali.
 Il funzionamento di tutti i principali apparati è centralizzato attraverso un sistema di controllo e regolazione di tipo domotico.

Il sistema di ventilazione meccanica (VMC) è stato fortemente voluto dal team di progetto, per fornire una qualità dell’aria superiore agli abitanti.

 

I benefici della ventilazione meccanica controllata in casa

 

Diversi i benefici apportati dall’installazione dell’impianto nell’abitazione: in primo luogo, la possibilità di rinnovare l’aria all’interno dei locali, eliminando al tempo stesso le particelle inquinanti. In secondo luogo, la possibilità di fruire degli spazi aperti e comunicanti senza la diffusione di odori sulle zone nobili dell’abitazione provenienti dagli spazi di servizio in affaccio: il sistema di ventilazione permette infatti di mantenere in depressione le zone di servizio rispetto agli ambienti circostanti.

 

L’installazione del sistema di ventilazione meccanica

Generalmente, l’installazione di un impianto di ventilazione centralizzata richiede spazi più ampi, non disponibili però in questa ristrutturazione.

Le esigenze da coprire sono state molteplici: dall’individuazione degli spazi per la distribuzione capillare dei canali dell’aria, alla realizzazione delle prese d’aria e di espulsione all’interno di un contesto condominiale, passando per l’indentificazione delle aree più adatte per l’installazione dei terminali e dell’unità di ventilazione, fino al bilanciamento delle portate.

FITT Agix®, il sistema di ventilazione meccanica controllata di FITT, è stata la soluzione efficace alle sfide con cui si sono interfacciati i progettisti.

L’unità di ventilazione, dalle dimensioni compatte, è infatti stata installata all’interno dell’unico spazio tecnico ribassato dell’appartamento: il funzionamento a portata costante permette di raggiungere le diverse aree della casa, anche se la collocazione dell’unità, per ragioni architettoniche, non è baricentrica rispetto alla planimetria. Infine, il trattamento dell’aria esterna è di alto livello, essenziale, dato l’inquinamento tipico delle grandi aree metropolitane come quella di Milano.

 

L'installazione del sistema di VMC di Fitt Agix

 

L’efficienza dello scambiatore ha permesso di ridurre al minimo i carichi di ventilazione, consentendo una scelta più ampia e integrata dei corpi scaldanti a radiatori, dal punto di vista architettonico.

Anche la scelta della tipologia di distribuzione aeraulica è stata condizionata dall’integrazione progettuale delle varie discipline: poiché il massetto impianti è stato rialzato, è stato sfruttato lo stesso spessore per alloggiare anche i canali di distribuzione. L’intervento ha dimostrato che le tubazioni di FITT Agix® ben si adattano a essere alloggiate a soffitto, all’interno delle contropareti e anche a massetto, evidenziandone così la flessibilità di utilizzo e al tempo stesso la resistenza. Gli accessori in dotazione hanno permesso un’apprezzabile facilità di posa, anche da parte degli installatori.

 


Tutto sul sistema  FITT Agix®: SCOPRI di più a questo LINK


 

Come installare un sistema di ventilazione meccanica

 

Integrare i terminali dell’aria sulle pareti dell’abitazione fino quasi a scomparire era un’esigenza di progetto: per questo motivo sono state scelte le valvole a disco della linea INTEGRA di FITT Agix®. La stessa tipologia di bocchetta si presta all’utilizzo sia sulle reti di mandata, garantendo una diffusione radiale dell’aria, sia sulle reti di ripresa mediante l’inserimento di appositi filtri, garantendo un linguaggio unitario.

Le bocchette hanno inoltre permesso di regolare localmente, e in modo puntuale, le portate, rimediando alle differenze di prevalenza generate dall’unità ventilante a causa della posizione non baricentrica.

Una realizzazione progettuale significativa, all’interno di un contesto di ristrutturazione residenziale, dove le esigenze tecniche si sono interfacciate fortemente con le scelte estetiche e con le necessità dell’abitare quotidiano, rispetto alle quali FITT Agix® ha rappresentato per i progettisti e i committenti una soluzione concreta ed efficace per garantire la qualità dell’aria secondo un percorso progettuale integrato basato sul confronto continuo tra le varie discipline.

 


Perché scegliere la ventilazione meccanica controllata per la propria casa?