Sostenibile e funzionale: la nuova collezione MEWA PEAK

Un abbigliamento da lavoro che combina innovazione e sostenibilità: con la nuova linea MEWA PEAK, la superficie della pelle, nelle zone nevralgiche del corpo sotto la giacca e i pantaloni, mantiene una temperatura costante di circa 37,5°C.

MEWA PEAK combina la tecnologia 37.5®, ben nota nel settore sportivo, con il recycling delle bottiglie di plastica.

L'innovativo tessuto è elastico, estremamente traspirante e termoregolatore e mantiene queste proprietà anche dopo molti lavaggi. La collezione, costituita da giacca e pantaloni, è offerta esclusivamente con il sistema di servizi MEWA.


 

Indumenti da lavoro realizzati con bottiglie di plastica

A garantire la particolare funzionalità della collezione MEWA PEAK, contribuisce un mix di materiali diversi. Come “prodotti ibridi”, gli indumenti hanno zone più calde e più fresche e zone elastiche o protettive. I filati di poliestere utilizzati sono realizzati esclusivamente con bottiglie d'acqua in plastica riciclata. Ci sono inoltre componenti in cotone biologico. Nel complesso, la linea MEWA PEAK contiene una percentuale del 75% di materiali sostenibili che consentono di risparmiare risorse.

 

Non si ha freddo, non si suda

Una particolarità di MEWA PEAK è la combinazione di filati riciclati con la cosiddetta tecnologia 37.5®. Gli esperti di sport conoscono bene questo tessuto brevettato: le sue fibre altamente funzionali contengono particelle di carbone attivo che possono assorbire o rilasciare umidità e calore. Durante lo sforzo fisico, le particelle attive accelerano l'evaporazione dell'umidità prodotta dalla sudorazione e quindi eliminano la sensazione di calore.

Se invece chi la indossa ha freddo, le particelle attive immagazzinano il calore che si irradia dal corpo. In questo modo, la superficie della pelle mantiene una temperatura costante di circa 37,5°C. Questo avviene senza l'uso di sostanze chimiche aggiuntive. MEWA PEAK mantiene queste eccezionali proprietà anche dopo molti lavaggi.

 

MEWA PEAK: abbigliamento da lavoro che combina innovazione e sostenibilità

 

Un servizio circolare che tutela l’ambiente

Con MEWA PEAK, il fornitore di servizi tessili prosegue la sua strategia di sostenibilità estendendola anche ai prodotti.

 


Mark Weber, MEWA Product Development: "Per poter definire sostenibile una linea di abbigliamento da lavoro, la tutela delle risorse deve essere presa in considerazione sempre: nella fase di produzione e di trattamento degli indumenti, durante il suo intero ciclo di vita. Tutto questo deve essere tenuto presente quando si sviluppa una linea di abbigliamento. Grazie al loro alto potenziale di recycling, le fibre high-tech avranno un ruolo importante in futuro nell’abbigliamento professionale

 

MEWA PEAK è costituita per il 75% da materiali sostenibili che conservano le risorse. I filati di poliestere utilizzati sono realizzati esclusivamente con bottiglie d'acqua in PET riciclate.

Una caratteristica speciale di MEWA PEAK è la combinazione di filati riciclati con la tecnologia 37.5®. Questo permette alla superficie della pelle di mantenere una temperatura costante di circa 37,5°C.

 


 

mewa-logo-300.jpg

Chi è MEWA Textil-Management

MEWA fornisce un servizio completo di gestione dei tessili aziendali dal 1908 ed è quindi considerata pioniera del Textilsharing.

Oggi, MEWA fornisce alle aziende di tutta Europa da 45 sedi: abbigliamento da lavoro e protettivo, panni per la pulizia, tappeti assorbiolio e zerbini e ne cura la gestione, la manutenzione, lo stoccaggio e la logistica. Inoltre, si possono ordinare articoli per la sicurezza sul lavoro.

Circa 5.700 dipendenti lavorano per fornire quasi 190.000 clienti dei settori industria, commercio, gastronomia e atigiani.

Nel 2020 MEWA ha ottenuto un fatturato di 745 milioni di euro, diventando così leader nel segmento della gestione tessile. L'azienda ha ricevuto numerosi premi per il suo impegno verso la sostenibilità, per il suo agire responsabile e per la gestione del marchio.