Le prime 50 imprese dell'edilizia privata: il rapporto classifiche 2021

Il professore Aldo Norsa commenta la terza edizione del “Rapporto Classifiche 2021 - Le prime 50 Imprese dell’edilizia privata".

 

Edilizia privata in salute: sempre più volontà di collaborazione tra committenti e costruttori

Nel 2020, le 50 società in classifica hanno fatturato nell'edilizia provata complessivamente 3,5 miliardi di euro, in calo del 4,1 per cento rispetto all'esercizio precedente, riducendo lievemente l'incidenza del settore sul giro d'affari totale (ridottosi a sua volta del 3,2 per cento) dal 51,9 al 51,4 per cento.

 

Le prime 50 imprese dell'edilizia privata: il rapporto classifiche 2021

 

Per quanto riguarda l'export, solo 11 società dichiarano un'attività internazionale nel privato, che vale sul totale per il 15,6 per cento, mentre in merito alla forza lavoro, i valori sono stabili sui livelli del 2019, con oltre 14,5 mila addetti.

Le imprese mappate sono in gran parte dislocate nel Nord Italia, lasciando quasi del tutto scoperto il Sud e le Isole e per il terzo anno la Lombardia conferma il primo posto incrementando la quota di fatturato delle imprese con sede nella Regione dal 35,3 al 39,9 per cento.


LA CLASSIFICA INTEGRALE A QUESTO LINK