Bonus Edilizia: da ACCA la tabella riepilogativa degli interventi con le detrazioni possibili

Riferimenti normativi, adempimenti tecnici, spesa ammissibile, detrazione fiscale: tutte le risposte alle domande sui bonus edilizia nella nuova tabella riassuntiva. Scaricala subito.


Una tabella utile per i professionisti tecnici

Da poco più di un anno l’attenzione di tecnici, imprese, committenti, fornitori del settore delle costruzioni, e più in generale dell’intera economia nazionale, è focalizzata sui bonus edilizi.

Attenzione dovuta principalmente al SuperBonus, misura di incentivazione introdotta dal Decreto Rilancio che punta a rendere più efficienti e più sicure le nostre abitazioni, la cui particolarità risiede nell'aliquota di detrazione delle spese sostenute, elevata per taluni interventi al 110%.

Ma sono molte le detrazioni fiscali in edilizia (Bonus casa) concesse a chi effettua interventi di ristrutturazione edilizia, restauro, conservazione e messa in sicurezza dell’immobile.

Bonus Edilizia: da ACCA la tabella riepilogativa degli interventi con le detrazioni possibili

Per tecnici e committenti le domande sono tante:

Quali sono i bonus per l’edilizia? Quali interventi rientrano negli incentivi? Quali i riferimenti normativi? In quanti anni è possibile detrarre le spese? È possibile cedere il credito?

ACCA software, leader italiano del software tecnico per l’edilizia, ha elaborato una intuitiva ed esaustiva tabella riepilogativa dedicata ai bonus edilizia.

La tabella ha lo scopo di orientare l’esame delle agevolazioni che possono essere utilizzate per un particolare intervento: un prospetto riepilogativo delle principali agevolazioni fiscali per ristrutturazioni edilizie, acquisto mobili, interventi di risparmio energetico e antisismici, superbonus 110%, bonus facciate, bonus verde, ecc.

La tabella riassuntiva riporta tutte le caratteristiche e le specifiche di ogni tipo di bonus per la casa: denominazione, percentuale di detrazione, tipologia di interventi ammessi, limite di spesa detraibile, durata complessiva dell’agevolazione, a cosa si può applicare e quali interventi prevede, la scadenza e la possibilità (o meno) di poter usufruire della cessione del credito e/o dello sconto in fattura.


Vai alla pagina dedicata ai bonus edilizia e scarica subito gratis la Tabella


 

Chi è ACCA Software

Con una gamma di soluzioni senza paragoni e con applicativi diventati in pochi anni veri e propri standard, ACCA è il leader italiano del software per l’edilizia.
Nata nel 1989, ACCA si è subito affermata in Italia per la semplicità d’uso dei suoi software, l’approccio creativo, l’atteggiamento pratico, la forte spinta all’innovazione e la capacità di fornire risposte adeguate alle crescenti esigenze dei professionisti dell’edilizia.

Chi sceglie ACCA sceglie uomini e idee che hanno portato innovazione nel software per l'edilizia grazie all'avanguardia delle soluzioni, l'uso appropriato della tecnologia, le risposte professionali e normative più adeguate.
Il software ACCA coniuga potenza, efficacia e semplicità in maniera unica tanto da essere un punto di riferimento per i programmi del settore, ma l'originalità, la continua avanguardia, il valore nel tempo di un software non sono imitabili, perché garantiti solo dalla genialità, dalla creatività e dalla professionalità degli uomini che lo creano.

É per questa forza che ACCA si conferma continuamente un leader del settore.

Oggi BIM e rappresentazione digitale dell’opera lungo il suo intero ciclo di vita, collaborative working, smart building, intelligenza artificiale, realtà virtuale immersiva, georeferenziazione del cantiere sono i temi caldi su cui ACCA lavora per vincere la sfida della rivoluzione digitale e dell’Edilizia 4.0.

logo-acca-300x300.jpg

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su